A2 M – Muri Antichi contro la capolista

Belfiore

PRE PARTITA: PALLANUOTO ANZIO-COPRAL MURI ANTICHI

La Copral Muri Antichi si appresta a tornare in vasca dopo la sosta. La formazione di mister Rosario Scorza, incappata nella prima sconfitta casalinga della stagione nell’ultimo impegno contro Arechi Salerno, domani 1 febbraio, con inizio alle ore 16:30, dovrà vedersela con la capolista Anzio. Un match sulla carta complicato per i Muri, che dovranno invertire, prima possibile il trend fuori dalle mura amiche, che vede la Copral ancora a secco di vittorie.

“Ci tocca la partita più difficile dell’anno – dichiara il presidente Luigi Spinnicchia -. Anzio è una squadra costruita per vincere, da tutti data come la favorita del torneo. Non abbiamo nulla da perdere, questo però non vuol dire che non ci impegneremo, siamo una squadra giovane e il nostro obbligo è quello di crescere partita dopo partita ed è per questo che comunque ci aspettiamo una crescita. I giocatori con più esperienza dovranno trascinare nel migliore dei modi i nostri atleti più giovani nelle partite fuori casa”. Anche coach Scorza è sulla stessa lunghezza d’onda: “Anzio è una squadra costruita per arrivare fino in fondo per il salto categoria. Noi andremo li per fare del nostro meglio, cercheremo di tamponare il loro centravanti La Penna e giocatori esperti come Perez. Sarà un’occasione per misurarci contro una squadra forte e sono queste le partite che ci permettono di crescere e capire il nostro livello. Ci siamo allenati bene, affronteremo la partita senza ansia di risultato ma giocando con intelligenza e limitando i loro punti forti per tornare a casa a prescindere soddisfatti”.

Ufficio Stampa Copral Muri Antichi Catania

Davide Caltabiano

Print Friendly, PDF & Email