B M – Lo Sporting Lodi vince ancora


Sporting Lodi – Varese 13 – 10 (4-1, 3-4, 4-3, 2-2)

Sporting Lodi: Pellegri, Carpanzano A, Maiolino 6, Carpanzano S 2, Marchi, Corti, Rossi 1, Galbignani 1, Vigotti, Borsatti 1, Turelli 2, Roveda, Novasconi. All Miscioscia

Varese : Introzzi, Spoto 1, Colombo, Violini A, Ferreccio 2, Soave, Violini L 5, De Michele, Fidanza, Fedrigo, Marino 1, Birigozzi 1, Di Gioia. All Cattino

Superiorità numerica 5/10 + 3 rig
Inferiorità numerica 4/12
Spettatori 250 circa
Arbitro Guarracino

Lo Sporting, nonostante l’orario un po’ attardato, affronta il match davanti al solito splendido tifo che lo sostiene per tutta la partita. Dopo 40″ lo Sporting passa con Galbignani ben servito da Rossi e raddoppia con Maiolino che chiude una superiorità. Il ritmo del Varese è molto basso e il centroboa Marino è sempre volutamente attardato nel rientro ma i lodigiani non ci cascano e.giocano con calma. Carpanzano Simone in contropiede fa 3-0. Violini accorcia in superiorità ma Maiolino dalla distanza chiude il tempo 4-1. Si riparte ed è Turelli a chiudere una superiorità ma Violini tiene a galla i suoi sempre in superiorità (5-2). Ancora Carpanzano Simone fa il +4 ma l’esperto Ferreccio colpisce in superiorità. Borsatti da boa con una rapida girata allunga ancora ma Lodi in attacco fatica un po forzando il gioco e perdendo qualche pallone di troppo e allora Varese prova a rientrare con Violini e Birigozzi che prima del cambio campo fa 7-5. Lodi continua a faticare sul pressing al limite dell’ espulsione e raccoglie qualche controfallo e cosi Varese.piazza il break del decisivo rientro con Violini (5 gol x lui) e Ferreccio dall’esterno (7-7). Lodi però ricomincia con calma e Turelli chiude una superiorità raggiunto però subito da Marino. Maiolino fa +1 su rigore e il mancino Rossi in contropiede ben servito da Rurelli fa +2. C’è spazio ancora per Maiolino che conquista una superiorità e chiude subito con un tiro (11-8) Spoto accorcia e Violini riprova di nuovo a far rientrare i suoi con la rete del -1. Doppia espulsione favore ma Maiolino si fa respingere il tiro. Spoto viene espulso, protesta e il direttore di gara assegna un rigore perché il giocatore attarda l’uscita. Maiolino non sbaglia ed è +2. Roveda in contropiede può chiudere la partita ma si fa ipnotizzare ma i padroni di casa guadagnano un altro rigore e Maiolino chiude il match Tanti applausi alla fine per la consapevolezza di una vitroria contro un avversario di livello.

Vanazzi ” Oggi è stato un su e giù di emozioni forti. Avanti bene, poi raggiunti poi di nuovo avanti. La mia impressione è che il match lo abbiamo fatto noi nel bene e nel male perché Varese ha sfruttato in pieno i nostri errori in attacco nel secondo e terzo tempo. Dobbiamo giocare con calma e riflettere di più, giocare con più testa senza forzare in attacco. Non siamo caduti nel tranello del ritmo basso che Varese ha cercato di influenzare dall’inizio. Oggi spendo una parola per Marchi che chiamato in causa per le uscite anticipate di Corti e Vigotti ha mantenuto la calma e marcato bene il centroboa avversario.”

Sporting Lodi

Print Friendly, PDF & Email