Brescia News

Under 11

Tanti impegni, nello scorso weekend, per il vivaio pallanuotistico bresciano, con i più piccoli a dare spettacolo per primi: sabato, a Mompiano, come ricco prologo al match di A1 tra An e Quinto, è andato in scena un torneo che ha visto protagonisti gli atleti Under 11 dell’An, delle locali scuole di pallanuoto targate Europa Sporting Club e Centro natatorio di Mompiano, più i graditissimi ospiti del Quinto. Per tutti (pubblico compreso) due ore di emozioni e divertimento, con sfilata finale – per raccogliere i meritati applausi – durante la presentazione della partita tra le formazioni seniores.

Passando al settore femminile, nell’esordio in campionato, convincente prova dell’Under 17 (guidata da Edvin Calderara) che s’impone sull’Aquatica Torino per 17 a 10.

Positivo anche il debutto dell’Under 15: in casa del Nuoto Club Milano, le ragazze di Camilla Zanola prevalgono con un netto 15 a 6.

Riguardo gli Under 13 – categoria in cui l’An schiera ben tre squadre -, il team 1 (seguito da Dario Bertazzoli) fa scorpacciata di gol (36 a 0, il risultato) contro il Piacenza Pallanuoto 2018, il team 2 (guidato da Camilla Zanola) cede per 14 a 8 davanti all’NC Monza 3 e il team 3 (anche questo guidato da Zanola) subisce un 26 a 4 dal Monza 2.

Salendo d’età, nella categoria Under 17 maschile, doppio successo per i giovani biancazzurri: nella prima tappa del campionato nazionale, l’An di Enrico Oliva, pur con una prova sottotono, supera il President Bologna per 10 a 7, mentre il Brescia Waterpolo di Aldo Sussarello piega l’SG Sport Arese per 13 a 6.

Infine, sorti alterne per gli Under 20: nell’ultima giornata della Coppa Inverno, l’An di Oliva va abbondantemente in doppia cifra – 25 a 5 – contro Monza, e, in casa dello Sporting Lodi, il BsWp di Massimo Castellani tiene bene il campo per metà gara ma alla fine i lodigiani vincono 18 a 8.

 

Ufficio stampa An Brescia – Brescia Waterpolo

Print Friendly, PDF & Email