Brescia News

Trasferta davvero positiva per l’Under 19 femminile dell’An Brescia: sabato, l’unica formazione del vivaio biancazzurro ad essere impegnata nel fine settimana, si è imposta sulla difficile piazza di Varese per 9 a 8, risultato che rilancia le giovani leonesse in testa alla classifica del campionato regionale di categoria, a pari punti con il Como Nuoto. Oltre che per i tre punti conquistati, la prova delle ragazze di Edvin Calderara è di rilievo per come è arrivata: priva di Julia Usanza (a casa per un forte attacco influenzale) e Anna Alberici (infortunio a un dito), l’An si è presentata con undici atlete a referto e contro un avversario ostico come il team varesotto, la cosa non è di poco conto. Nel quadro di una prestazione collettiva molto buona, da segnalare la prova del capitano, Marta Buizza, in gol per sei volte.

«Vittoria sofferta ma più che meritata – commenta coach Calderara -: con due elementi in meno, abbiamo fatto valere la forza del gruppo, con in testa il capitano che, con suoi gol, ha trascinato la squadra. Comunque, i complimenti vanno a tutte le ragazze: hanno saputo soffrire e sono rimaste concentrate e determinate lungo tutto l’arco del match. Insomma, un risultato importante per il prosieguo della stagione».

 

Ufficio stampa An Brescia – Brescia Waterpolo

Print Friendly, PDF & Email