F&D H2O Waterpolis News

Under 17, F&D Waterpolis batte Frosinone. Di Zazzo: “Buon risultato, ma dobbiamo crescere”

Bella vittoria per l’under 17 maschile dell’F&D Waterpolis, che supera 20-13 il Frosinone in un match ricco di emozioni. A segno, per la squadra guidata da Cristian Di Zazzo, Cugini (due volte), Isopi (due volte), Prati, Briganti (sette reti), Di Santantonio (una rete), Ferrante (poker), Crespi (doppietta) e Cedroni. Partita in discesa già dopo il primo parziale, finito 4-0, vantaggio mantenuto anche nel secondo tempo con il 5-4. Negli ultimi due tempi gli ospiti hanno cercato la rimonta ma l’F&D ha tenuto a distanza di sicurezza gli avversari portando a casa una vittoria preziosa. Mister Di Zazzo, però, non è soddisfatto nonostante il risultato e il primo posto in classifica: “I ragazzi devono giocare più di squadra e saper leggere le situazioni, gli avversari facevano solo una cosa e noi dovevamo comportarci di conseguenza. Continuo a vedere troppo disordine e troppa frenesia, dobbiamo sapere gestire i momenti di difficoltà e soprattutto fare quello che si prova di continuo. Faccio i complimenti ai ragazzi per il risultato finale” – ha concluso il tecnico – “però conta poco, invece complimenti a Crespi per i suoi gol… che gli sia da stimolo per continuare a lavorare al massimo e che sia da esempio per i compagni: se in allenamento si prova e si riprova in partita arrivano i risultati, niente è per caso”.

Under 13 maschile, battuta d’arresto per l’F&D Waterpolis contro Anzio

Netta sconfitta per gli Under 13 della F&D Waterpolis guidati da Mimmo Criserà e Paolo Candidi contro i padroni di casa dell’Anzio Pallanuoto che si impongono per 23 a 2. Partita a senso unico per i locali, per i nostri sono andati in goal Ferrante e Corsetti E.  “Nonostante il risultato” – ha dichiarato nel post gara mister Paolo Candidi – “ho visto dei piccoli miglioramenti rispetto alle partite precedenti ma c’è ancora molto da lavorare su tecnica e spirito di squadra. Da promuovere comunque la buona prova del portiere Capretti F., con tre rigori parati ed altre importanti parate, insieme ai molti ragazzi più piccoli che sono entrati in acqua con più determinazione. È il primo anno che partecipiamo ad un campionato di prima fascia con molti atleti sotto età e da queste sconfitte sono sicuro che nasceranno importanti vittorie. Non molliamo” – ha esortato il tecnico “siamo pronti a tornare in acqua per proseguire il nostro percorso di crescita”.

 

Rocco Della Corte

Ufficio Stampa
F&D H2O – Settore Comunicazione

Print Friendly, PDF & Email