Ravenna PN ripescata in serie C


Dopo la rocambolesca retrocessione dello scorso anno (per differenza reti), Ravenna Pallanuoto aveva subito manifestato alla federazione nazionale la propria disponibilità ad un eventuale ripescaggio, per dare più continuità al progetto di sviluppo dei giovani che sta portando avanti con mister Vladimir Cukic, allenatore serbo al secondo anno a Ravenna e
finalmente è arrivata la notizia che la squadra giallorossa è stata ripescata nel girone Emilia-Romagna/Triveneto della serie C nazionale.
Il girone sarà formato da 12 squadre ed il campionato si avvierà sabato 18 gennaio per concludersi il 20 giugno.
Ravenna se la vedrà con cinque squadre emiliane e sei venete: Rari Nantes  Parma, Penta Modena, Rari Nantes Bologna, Ondablu Formigine, US Persicetana, Mestrina Nuoto, Libertas Vicenza, Rari Nantes Verona, Padova Nuoto, Fondazione Bentegodi Verona e Sportivamente Belluno.
La soddisfazione del presidente Cesare Bagnari: “ Dopo aver confermato il nostro allenatore, puntavamo molto su questo ripescaggio. Poterci confrontare con realtà un pochino più sfidanti consentirà a mister Cukic di poter accelerare il percorso di crescita dei nostri ragazzi ravennati.
Abbiamo già organizzato un camp di quattro giorni, fra Capodanno e l’Epifania, ad Opatija, in Croazia, per preparare al meglio il campionato. Dovremmo farci trovare pronti, anche perché le prime giornate saranno durissime, contro le favorite per la promozione Vicenza, Parma e Modena.“
Il calendario del campionato è ancora in bozza, ma prevede un inizio difficilissimo per i giallorossi: dopo le prime tre partite contro le favorite, ci sarà da affrontare la Mestrina, formazione retrocessa dalla serie B e, quindi, la trasferta a Belluno contro una delle possibili concorrenti per la salvezza.
Il commento del direttore sportivo Marco Tassi: “ Con questa decisione, la federazione nazionale ha dimostrato di apprezzare il nostro progetto di sviluppo di giovani e questo ci fa molto piacere. Mi piace anche evidenziare che la collaborazione della nostra società con la squadra di pallanuoto di Faenza sta procedendo a gonfie vele e questo è un buon viatico per il futuro. Stiamo condividendo spazi e allenamenti e ci auguriamo che allargare il bacino e condividere le esperienze e gli atleti porti beneficio ad entrambe le società.”

Appuntamento per l’esordio casalingo sabato 25 gennaio contro Penta Modena.

 

Ravenna PN

Print Friendly, PDF & Email