U16 M – Alla San Mauro Nuoto nessuno resta indietro

image_pdfimage_print

Partito l’ultimo atto della stagione agonistica di pallanuoto maschile 2020/2021 con il viaggio verso Recco (GE) dalla SAN MAURO NUOTO per andare a disputare le Final Four della categoria Under 16, che rappresentano la massima espressione nazionale del lavoro svolto dalle società nel settore giovanile.

Un passo significativo per una società giovane che fa dei giovani la propria forza. Il merito indiscusso è da riconoscere a Christian Andrè, che da sempre crede in questa scelta e lavora con la sua società investendo nel progetto giovani, ma non si può non sottolineare l’enorme lavoro svolto da uno dei tecnici più giovani e promettenti nel panorama nazionale, un tecnico che in una giovane realtà di provincia riesce ad ottenere risultati in tutte le categorie in cui si è cimentato, Oreste Di Pasqua.

Uno il segreto principale che permette di consolidare ogni anno sempre di più questo punto di forza, che non è solo un motto, ma uno stile di vita, “nessuno resta indietro”.

La massima espressione di questa scelta è quanto accaduto proprio con queste Final Four, sebbene nel gruppo squadra di categoria siano previsti quindici giocatori, la volontà del coach Di Pasqua è stata quella di portare in questa trasferta tutti i giocatori, rafforzando ulteriormente quello spirito di gruppo che è sempre stata l’arma vincente e dando a tutti la possibilità di fare esperienza formativa sia in ottica sportiva che umana.

Non ci resta che darvi appuntamento a sabato sera per le semifinali e domenica mattina per le finali, sarà possibile seguire tutti gli incontri in diretta streaming sul canale Waterpolo Style di Twitch.tv e la finale per il primo posto sul sito della Federnuoto.

Un grande in bocca al lupo a tutti i partecipanti e soprattutto buon divertimento.

 

Salvatore Selcia