A1 F – Il Poker di Barzon suona la carica, Lantech Girls vittoriose

Lantech Plebiscito Padova –  Pallanuoto Cosenza 11-4 (4-1, 3-1, 2-1, 2-1)

Plebiscito Padova: Teani, Barzon 4, I. Savioli 1, Gottardo 1, Queirolo 2, Casson 1, A. Millo 1, Dario 1, Sohi, Chiappini, Nencha, Tielmann, Giacon. All. S. Posterivo

Cosenza: Gorlero, Citino, Gallo, De Mari, S. Motta 1, De Cuia, Kuzina 2, Nicolai 1, Di Claudio, Presta, R. Motta. All. Capanna

Arbitri: L. Bianco e Carmignani
Note: sup. num. Plebiscito 3/8 e Cosenza 2/4. Rigori: Plebiscito 0/1. Espulso per proteste il tecnico Capanna (Gorlero) a 6’31 del quarto tempo. Gorlero (Cosenza) para un rigore a Millo a 4’51 del quarto tempo.

Si prendono la rivincita le Lantech girls che schiacciano Cosenza con un perentorio 11-4 che lascia poco all’immaginazione; proprio le cosentine avevano condannato le ragazze di Patron Barbiero a starsene davanti alla TV anzichè in vasca, durante la Final Four di Coppa Italia di dieci giorni fa, ma oggi Barzon (autrice di quattro reti!) e compagne non hanno fatto sconti.
“Buona prova da parte nostra, abbiamo chiuso la partita dopo pochi minuti di gioco. Dopo tanto tempo senza partite ufficiali abbiamo commesso qualche errore che non dovremmo mai fare, ma sono soddisfatto di come le ragazze hanno interpretato questa gara che un mese fa ci costò la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia” – così Stefano Posterivo a fine gara.
Ora la testa è tutta alla partita di Sabato (ore 19.00) a Budapest, valevole epr l’andata del Quarto di Finale di EuroLeague contro le magiare del Ujpest.

 

in Foto Laura Barzon, una delle bocche di fuoco della Lantech

 

Mauro Galvan

Responsabile I&C – Pallanuoto Plebiscito Padova

Print Friendly, PDF & Email