A1 M – Iren Genova Quinto, Gitto suona la carica per la trasferta di Firenze


Si torna subito in vasca: dopo il pareggio casalingo con la As Roma Nuoto l’Iren Genova Quinto mercoledì sera sarà di scena in casa della Rari Nantes Florentia per la terza giornata del campionato di serie A1.

“Giocheremo per vincere, questo è sicuro – racconta il biancorosso Matteo Gitto – Le partite e i risultati contro Ortigia e Roma mi, ci hanno lasciato l’amaro in bocca. Soprattutto contro i giallorossi mi aspettavo di più, di essere a un punto più avanzato, invece abbiamo ancora tanto da lavorare. E la ricetta è proprio questa: continuare a lavorare sodo e dare anche tempo al tempo. In estate ci sono stati diversi nuovi innesti ed è necessario trovare l’amalgama. Sono certo che gara dopo gara migliorerà l’intesa collettiva”.

Una gara, quella di sabato, condita da ben sette rigori. “Le nuove regole – prosegue Gitto – hanno creato confusione, forse all’inizio è normale. Diciamo che anche in quei frangenti non tutto è girato per il verso giusto, ma questi non possono essere alibi: potevamo vincere entrambe le gare, dipende da noi. Adesso sotto con la Florentia: una squadra ostica, specie in casa, e con giocatori che ormai si conoscono a memoria, visto che giocano insieme da anni. Ma noi vogliamo i tre punti”.

 

Foto di Paolo Zeggio

 

Sc Quinto

Print Friendly, PDF & Email