A1 M – Massima concentrazione, arriva il Posillipo al Foro

La Roma Nuoto sfiderà Sabato alle ore 18.00, al Foro Italico, nella Piscina dei Mosaici, il Posillipo, nel match valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie A1.
Impegno complicato per i capitolini, l’avversario allenato anche in questa stagione da Roberto Brancaccio è squadra di qualità. Ha conquistato finora 20 punti e si trova al sesto posto in classifica. Ha realizzato 101 reti e ne ha subite 85. Il miglior marcatore della squadra è Massimo Di Martire con 20 gol, seguito dal mancino Edoardo Manzi con 15 e Rossi con 12. E’ un gruppo completo, in cui il portiere Tommaso Negri, il centrovasca e capitano Paride Saccoia e il centroboa Luca Marziali fanno da chioccia ai tanti giovani presenti nel roster. Due gli stranieri, entrambi greci, il mancino Kopeliadis e il centroboa Papakos. Il Posillipo nell’ultima giornata disputata è stato sconfitto dalla BPM Sport Management ma ha giocato una grande gara, sfiorando la vittoria.

In casa Roma Nuoto. Archiviata la brutta sconfitta contro il Bogliasco, Africano e compagni hanno lavorato in settimana con la consueta serietà e determinazione. L’incontro di Sabato scorso ha lasciato qualche ferita ma è arrivato il momento di scrollarsi di dosso le paure e di rialzarsi. L’impegno, come detto, è delicato ma si torna fra le mura amiche del Foro Italico e bisognerà sfruttare questo fattore. I tifosi giallorossi, come di consueto, riempiranno le gradinate della Piscina dei Mosaici e spingeranno i ragazzi nei momenti più complicati ma in acqua bisognerà lottare su ogni pallone.

Servirà testa e cuore. Concentrazione massima per tutta la gara, sacrificio in fase difensiva e intensità alta. Non sono ammessi passi falsi. L’approccio sarà determinante. Il match andrà affrontato come una finale, come dovranno essere affrontate tutte le prossime gare da qui fino alla fine della stagione. Una gara alla volta, senza fare calcoli.

Tutti a disposizione gli uomini per Mister Roberto Gatto che potrà schierare la formazione migliore. Queste le parole del tecnico giallorosso: “Affrontiamo un’ottima squadra, con individualità importanti, su cui dovremo fare molta attenzione. Noi siamo pronti, abbiamo lavorato bene in settimana e preparato al meglio la gara. Con i ragazzi ci siamo confrontati e chiarito alcuni aspetti che non hanno funzionato in questo ultimo periodo. L’approccio alla partita sarà determinante e la concentrazione dovrà rimanere alta per tutto il tempo. E’ un match delicato, lo giochiamo al Foro Italico, siamo sicuri che ci sarà tanta gente a sostenerci e daremo tutto quello che abbiamo in acqua. Ho chiesto ai miei ragazzi una prova di carattere”.

La carica del difensore Claudio Innocenzi: “Sarà una partita importante per ritrovare il nostro gioco. Veniamo da un periodo difficile, dove abbiamo perso punti importanti ed equilibri tattici che all’inizio dell’anno ci avevano caratterizzato. Affrontiamo una squadra attrezzata ed esperta che fa della difesa e del contropiede le loro armi più importanti. Sabato bisognerà tirare una linea con ciò che è stato e fare in modo di ritrovare sicurezze e una nostra precisa identità per il futuro. Scenderemo in acqua con la massima determinazione, vogliamo tornare a divertirci”.
Non mancherà l’appuntamento con il Quinto Tempo, dove al termine della partita i giallorossi incontreranno tifosi e amici presso la sede principale del Gianfornaio a Ponte Milvio, sperando così di festeggiare insieme una bella vittoria.

 

Roma Nuoto

Print Friendly, PDF & Email