A1 M – Vittoria per la BPM Sport Management sulla Lazio Nuoto

sp-management
Pioggia di gol a Monza. Risultato finale 16-11 (7-4,1-3, 5-1, 3-3).

Averaimo: "Bene i tre punti, ma in alcuni casi abbiamo concesso troppo"

Monza, 14.03.15 – Va in scena la festa del gol al BPM Palace Piscina "Pia Grande" di Monza, dove la BPM Sport Management ha avuto la meglio sulla SS Lazio per 16-11 (7-4, 1-3, 5-1, 3-3). Si è trattato di un successo importante per continuare ad inseguire il terzo posto. Ben 11 gol solo nel primo tempo con Giacomo Bini, fresco di convocazione in nazionale, autore di una tripletta. Nella seconda frazione reazione dei biancocelesti che accorciano le distanze riportando il risultato in bilico. Ma al cambio vasca i padroni di casa riprendono in mano la situazione e mettono una seria ipoteca sulla partita, prima di controllare la situazione nell'ultimo parziale.

"Una partita iniziata bene e poi andata un po' storta perché ci siamo rilassati e abbiamo preso dei gol di troppo – ha affermato Gianni Averaimo al termine – Abbiamo pensato sarebbe stata facile e credevamo nella goleada. Non è stato così e siamo stati penalizzati anche dalla situazione di emergenza data dall'assenza di Binchi e dall'espulsione di Ivovic uscito per limite di falli. Questa partita ci servirà per riflettere e non commettere più gli stessi errori. Dobbiamo nei prossimi appuntamenti essere perfetti sia in attacco che in difesa per ambire ad ottenere una buona posizione".

Felice della sua prestazione Giacomo Bini: "Dopo un break iniziale la partita è andata bene. C'è stata un po' di tensione perché sapevamo di dover prendere assolutamente questi punti e vincere la partita per poter arrivare al terzo posto. C'è stata qualche sbavatura difensiva di troppo: prendere 11 gol non è da noi. Alla prossima ci aspetta il Circolo Canottieri Napoli, una squadra che quando gioca in casa dà sempre il meglio e quindi dovremo essere impeccabili". Un pensiero anche alla sua convocazione nel Settebello: "Settimana prossima ci sarà il collegiale e la World League contro il Montenegro (martedì 17 marzo a Genova, ndr). Mister Sandro Campagna ha convocato 16 atleti, che diventeranno 13 il giorno della partita, e spero tanto di farne parte perché sarà davvero un bell'evento".

La terzultima giornata di campionato, sabato 21 marzo, riserverà agli uomini del Prof. Tosi una trasferta in Campania. L'avversario di turno sarà il Circolo Canottieri Napoli, alla ricerca di punti preziosi per mantenersi in zona playoff.

 

Tabellino:

BPM PN SPORT MANAGEMENT: Volarevic G. , Luongo M. 4, Binchi L. , Zimonjic P. , Filipovic D. 5, Di Fulvio A. , Ivovic B. 1, Di Fulvio C. , Lapenna M. 2, Bini G. 3, Razzi A. , Sadovyy O. 1, Conti M. . All. Averaimo

S.S. LAZIO NUOTO: Vespa L. , Samuels J. 2, Di Rocco L. 1, Africano R. 1, Gianni G. , Colosimo F. 2, Cannella G. 2, Vittorioso A. 1, Leporale M. , Calcaterra A. 1, Maddaluno R. 1, Mele A. , Correggia V. . All. Formiconi

Arbitri: Calabro e Pascucci

Note:

Parziali: 7-4 1-3 5-1 3-3 Spettatori 300 circa. Nel secondo tempo Filipovic (Sport Management) ha tirato sul palo un rigore. Uscito per limite di falli nel terzo tempo Ivovic (Sport Management). Superiorità numeriche: Sport Management 3/13 e Lazio 4/9

           

Ufficio Stampa Sport Management c/o DMTC

Print Friendly, PDF & Email