A2 F – Agepi cade sotto i colpi della’Acquachiara

Partita senza storia quella andata in scena al Foro Italico poco fa. Un’Agepi abulica scende in vasca “solamente” all’inizio del terzo periodo quando la gara è già compressa sul punteggio di 0-7 per le partenopee. Va bene il valore delle avversarie e la loro maggiore esperienza, ma l’approccio alle prossime gare deve essere necessariamente diverso.

Il tecnico Luotto commenta così a margine della gara: Abbiamo giocato  contro una formazione ben più esperta di noi, ma non possiamo avere un approccio soft come quello di oggi contro nessuno. Dobbiamo imparare ad essere più concreti e decisi a non subire la pressione avversaria così come è accaduto oggi.”

AGEPI – ACQUACHIARA 4-13 (0-4, 0-3, 2-2, 2-4)

Agepi: Cellucci, Di Biagio 3, Gargano, Tori, Sinigaglia, Mandelli 1, Troncanetti, Vargas, Palmer, Nardini, Maggi, Abrizi C., Casciani. All. Luotto.

Carpisa Yamamay Acquachiara: Uccella, Esposito 3, De Magistris 2, Scarpati A., Migliaccio, Marino, Mazzola 2, Giusto 1, Sgrò, Iavarone 4, Foresta 1, De Bisogno, D’Antonio. All. Damiani.
Arbitro: Nicolai.

Ufficio Stampa
SSD Sistemi Integrati per lo Sport

Print Friendly, PDF & Email