A2 F – F&D H2O attesa a Pescara. Zenobi: “Servono grinta e convinzione di sempre”

A grandi falcate il campionato di Serie A2, girone Sud, procede bene. L’F&D H2O, dopo un ottimo inizio macchiato da un solo ko, domenica scorsa si è ripresa la vetta battendo l’ormai ex capolista Vela Ancona in una gara da ricordare. Intensità, determinazione e carattere le doti in più delle veliterne, che ottenuto il sorpasso hanno l’opportunità di chiudere il girone di andata in testa nella trasferta di Pescara. Nonostante sulla carta sembri tutto facile, nessuna gara è scontata, come sottolinea Roberta Zenobi, che nell’intervista pre-gara fa il punto del cammino svolto dalla squadra di Di Zazzo sin qui.

Roberta Zenobi, dopo la bella partita di domenica siete arrivate in vetta alla classifica. Un giusto premio per il lavoro svolto e un modo di rispettare le attese che l’F&D H2O desta nel panorama pallanuotistico?

Sicuramente la vittoria di domenica ha ripagato i nostri sacrifici e il duro lavoro che stiamo svolgendo. Il successo ci ha dato una spinta in più per fare sempre meglio, e finire il girone di andata come prima in classifica.

La Vela Ancona ha giocato bene, ma voi ci avete messo grinta, cattiveria, tecnica. È stata la prova più brillante della stagione, come a molti apparso dalle tribune?

Dopo la sconfitta contro l’Acquachiara, ci siamo impegnate duramente, lavorando molto su noi stesse, sulla nostra grinta e sulla convinzione che potevamo vincere contro la Vela Ancona. Mettendo in acqua questi valori, grinta, cattiveria, convinzione, può uscire solo un risultato: la vittoria! Se ci saranno questi valori costantemente, la squadra riuscirà a vincere tutte le battaglie.

Vincere domenica contro il Pescara potrebbe regalarvi il primato al giro di boa, in chiusura del girone di andata. Che partita ti aspetti? Quali sono gli errori da non commettere, sull’onda dell’entusiasmo, in una partita che sulla carta sembra non avere storia (il Pescara è ultimo con 0 punti)?

Nessuna partita va presa sotto gamba, anche la più facile sulla carta, come potrebbe essere quella di domenica contro il Pescara. Noi entreremo in acqua come siamo entrare la scorsa domenica contro il Vela Ancona, e tutto il resto verrà da sé. L’unico errore da non commettere è proprio quello di pensare che sia una partita semplice. Non dobbiamo abbassare mai la guardia, mi aspetto una partita in cui loro ce la metteranno tutta per darci filo da torcere.

Come sono andati gli allenamenti settimanali e su quali situazioni avete lavorato per arrivare pronti all’appuntamento? Sei soddisfatta di come sta andando la stagione?

Gli allenamenti procedono bene. Abbiamo intensificato il lavoro in questa settimana e stiamo lavorando molto su noi stesse e sulla reale convinzione che ognuna di noi può dare il massimo per aiutare la squadra a vincere. Personalmente sono soddisfatta di come sta andando questa stagione. Più si va avanti, più si fa esperienza, e più si cresce.

 

 

Ufficio Stampa F&D – Rocco Della Corte

Print Friendly, PDF & Email