A2 F – La Cosma Vela Ancona comincia il girone di ritorno a S.Maria Capua Vetere

Con il successo della scorsa settimana sull’Agepi Roma la Cosma Vela Ancona ha virato alla boa di metà campionato seconda in classifica dietro all’F&D H20, unica squadra ad averla battuta, nella vasca di Velletri, e davanti all’Acquachiara, con cui le doriche hanno pareggiato a Napoli, che ha perso l’ultima partita, cioè il derby con il Flegreo. Si ricomincia, altre nove partite per stabilire chi andrà ai playoff – le prime tre – e chi ai playout – l’ultima retrocede, penultima e terzultima agli spareggi salvezza. La Cosma Vela Ancona non nasconde i propri obiettivi di playoff, anche perché lo scorso anno ha centrato la finale poi persa con la Florentia, e vuole ricominciare il girone di ritorno nel modo migliore, già da domenica a Santa Maria Capua Vetere, dove affronterà il Volturno (ore 14.30).

“Spero che questo periodo di influenza e infortuni in cui non ci siamo quasi mai allenati al completo stia per finire – commenta coach Milko Pace -, anche domenica arriveremo contati alla sfida col Volturno. La Mirleni e la Santandrea hanno appena ricominciato ad allenarsi, abbiamo un paio di ragazze con alcuni acciacchi che si sono allenate a parte, e c’è il rischio che manchi anche la Quattrini. Detto questo giochiamo contro una squadra che se guardiamo la classifica è alla nostra portata, ma ha pareggiato con l’Acquachiara, ha giocato numerose partite gol a gol e anche all’andata contro di noi a metà del terzo tempo eravamo ancora assolutamente in equilibrio. E’ una partita che dovremo affrontare con il piglio e con l’atteggiamento giusto”.

Foto: Elena Altamura, capocannoniere della Cosma Vela con 21 reti nel girone di andata

 

 

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona

Giuseppe Poli

Print Friendly, PDF & Email