A2 F – la Cosma Vela centra il primo successo stagionale, 12-4 al Messina


Cosma Vela Ancona-Waterpolo Messina 12-4 (4-2, 3-1, 1-0, 4-1)

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Strappato, Pomeri 1, Rachid, Ferretti, Fiore 3, Di Martino 1, Leone, Santini 1, Bersacchia 1, Altamura 5, Di Liberto, Andreoni. All. Pace M.

Waterpolo Messina: Laganà, Olivieri, Atigue, D’Onofrio, Misiti M., Zangla, Gallo 1, Tamagnone 2, Misiti F., Majolino 1, Di Bartolo, Colosi, Celona. All. Radicchi.

Arbitro: Buonpensiero di Bari.
Note: sup. num. Vela 3/10, Messina 2/10.

Ancona – Buona la prima, con diverse cose ancora da migliorare, per la Cosma Vela Ancona che alla piscina del Passetto, nella prima giornata di campionato di A2 femminile, girone sud, centra il primo successo vincendo 12-4 sulla Waterpolo Messina. Tra le file delle anconetane assente sia Valeria De Matteis – ne avrà almeno sino alla fine del girone di andata in seguito all’operazione alla spalla – sia Elisa Quattrini, ammalata. Numerose, dunque, le novità in acqua rispetto alla scorsa stagione. Nonostante l’amalgama di squadra sicuramente ancora da migliorare e molte occasioni da gol banalmente sprecate, le “cosmiche” portano comunque a casa il primo successo stagionale, mai in discussione dopo il primo tempo. Cinque reti per Elena Altamura, mvp del match, tre per Giulia Fiore, la ligure al suo debutto in calottina anconetana, positivo l’esordio della canadese Yasmine Rachid così come il rientro in squadra dell’esperta Cecilia Leone, buona anche la prova delle più giovani, come Santini, Bersacchia e Di Liberto.

Foto: Elena Altamura in azione contro il Messina

 

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona

Giuseppe Poli

Print Friendly, PDF & Email