A2 M – Il B&B Sc Quinto vince anche a Imperia

quinto


Il B&B Sporting Club Quinto cala il tris di vittorie consecutive. Dopo aver battuto il Bergamo a Cremona e l'AlbaroNervi nel derby di Bogliasco, i ragazzi di Marco Paganuzzi sono riusciti ad avere la meglio anche sulla Rari Nantes Imperia, superandola a domicilio nella quarta giornata del campionato nazionale di pallanuoto, serie A2. Una vittoria mai in discussione: i biancorossi hanno sempre avuto il controllo del match a livello di gioco e punteggio.

"Era fondamentale partire con il piede giusto – spiega Paganuzzi – l'avevo detto ai ragazzi e loro mi hanno ascoltato. Siamo andati sul 3a0 e poi abbiamo contenuto bene i loro attacchi. In seguito abbiamo gestito bene la partita, in una vasca difficile, davanti a tanta gente. Bene la difesa, anche in attacco non abbiamo demeritato, pure con l'uomo in più. Tra le note positive la prestazione di Bogdanovic: ha enormi possibilità e aveva bisogno di un po' di tempo per adattarsi a esprimerle. Un discorso che nel suo complesso può essere fatto in generale per la squadra intera".

Rn Imperia – B&B SC Quinto 3 – 8 (0-3; 2-1; 1-2; 0-2)

RN Imperia: Conti, Ramone, Spano, Rocchi G., Gazzano, Durante1, Ferrari, Corio 2, Novara G., Somà, Rocchi F., Novara E., Ravoncoli. All. Pisano

B&B SC Quinto: Scanu, Prian, Brambilla, Luccianti, Turbati, Bianchi 1, Bogdanovic 3, Palmieri, Boero 2, Bittarello 1, Spigno, Amelio 1, Azzarini. All. Paganuzzi

Arbitri: Frauenfelder e Guarracino
Note superiorità numeriche RN Imperia 1 su 13 più due rigori (Parati da Scanu a Somà nel secondo tempo e Ferrari nel Quarto), B&B SC Quinto 6/14. Usciti per limite di falli Turbati (Q), Bianchi (Q) e Boero (Q) nel quarto tempo. Espulsi per reciproche scorrettezze Rocchi G. (I) e Bogdanovic (Q

Print Friendly, PDF & Email