A2 M – Il Genova Quinto B&B Assicurazioni fa visita al Chiavari Nuoto

Un testacoda attende il Genova Quinto B&B Assicurazioni nell’ottava giornata del campionato di serie A2 girone Nord: sabato, con fischio d’inizio alle 17,30, i biancorossi primi in classifica a punteggio pieno faranno visita al Chiavari, fanalino di coda della graduatoria. Il tecnico Gabriele Luccianti però mette tutti in guardia: attenzione a non avere la giusta concentrazione, quella verdeblu è una squadra tosta che in casa venderà cara la pelle.

“Arriviamo a questa sfida in buone condizioni fisiche, senza nessuna defezione – spiega l’allenatore – Ci siamo allenati bene durante la settimana ma direi che questa è una costante dell’ultimo periodo. Dovremo stare attenti, però, perché ci aspetta una partita più insidiosa di quanto suggerisca la classifica. Il Chiavari è una squadra tosta, arcigna, che in casa vende carissima la pelle e che in questo campionato ha avuto anche un po’ di sfortuna. Se non saremo concentrati e determinati nell’imporre sin da subito il nostro gioco, ecco che potremmo subire lo sgambetto. Dai miei ragazzi mi aspetto che tengano alta l’attenzione, come è sempre stato finora in questo campionato eccezion fatta per qualche momento di calo fisiologico“.

E’ un momento davvero positivo per il Genova Quinto B&B Assicurazioni, che nell’ultima gara – il derby casalingo con la Rari Nantes Sori – ha visto giocare e segnare anche due Under 17 aggregati alla prima squadra come Cognatti e Baldineti. “Una bella soddisfazione – commenta Luccianti – soprattutto per loro, che hanno raccolto i frutti del loro lavoro. Adesso però, ed è un discorso che vale per tutti gli aggregati alla prima squadra, devono continuare ad allenarsi bene e non sedersi sugli allori, anche perché hanno dei margini di crescita notevoli“.

 

 

Foto di Paolo Zeggio

Print Friendly, PDF & Email