A2 M – Il Lavagna ’90 vuole raggiungere i Play Off

Dopo la sosta pasquale, ci si avvia verso la fase finale del Campionato di A2, con partite che diventano tutte decisive per la classifica. Il Lavagna ’90 del Presidente Ezio Firenze non vuole lasciare nulla d’intentato per raggiungere l’obiettivo dei play-off e per far ciò è necessario arrivare agli scontri diretti in casa con il Bologna e in trasferta con il Vela Ancona, con il massimo dei punti disponibili. Prima di queste due gare, però il Lavagna deve andare a vincere a Padova contro il Plebiscito, in una gara non facile sia per il valore dei padovani che nella vasca di casa riescono a dare il massimo, sia per il tifo sempre acceso dei loro sostenitori.
Per questo motivo l’allenatore del lavagnesi Andrea Martini ha approfittato della sosta per mettere i suoi ragazzi alla frusta, con allenamenti intensissimi per cercare di arrivare al massimo di una forma, già buona come dimostrato con il Civitavecchia, che permetta alla squadra di giocarsi al meglio tutte le proprie chance play-off.
I nostri Atleti, anche se giovani, hanno dimostrato di poter competere ai più alti livelli di questo campionato, di essere consapevoli dell’importanza del risultato da raggiungere e che ci si arriva se ci si allena con costanza ed impegno massimo, e sanno perfettamente che a Padova dovranno tenere alto il ritmo della gara fin dall’inizio e per tutta la partita per mettere in difficoltà gli avversari e portare a casa quei tre punti fondamentali per giungere agli scontri diretti nella posizione migliore possibile.

 

Luca Castagnola (addetto Stampa Lavagna 90)

Print Friendly, PDF & Email