A2 M – Latina PN, occasione persa

Serie A2 Sabato 17.03.18 ore 15,00

piscina open via dei mille, Latina

Latina pallanuoto – Roma Nuoto 6-8 (2-2)(1-2)(2-2)(1-2)

Latina Pallanuoto: Bonito, Simeoni (1), Giugliano, Migliaccio (2), Schettino,  Falco, Mellacina, Maras (2), Parisi, Priori, Barberini, Mele (1), Marini. All. Mirarchi.

Roma nuoto: De Michelis, De Santis, Faraglia (1), Moroni, De Robertis,  Navarra, Camilleri (1), Innocenzi (1),  Lapenna (3), Calcaterra, Africano, Narciso (2),  Pinci. All. Gatto

Arbitri: Sigg Bensaia e Colantoni
Superiorità numeriche:  Latina pn 1/7; Roma nuoto 4/7
Note: nessuno uscito per limite di falli.
Andamento partita: 1-0/ 1-2/ 2-1/ 2-2/ 2-3/ 4-3/ 4-4/ 5-4/ 5-6/ 6-6/ 6-8

Peccato, occasione persa ma nulla è perduto, il campionato è ancora lungo e ci sarà modo e maniera per dimostrare che oggi e’ stato un solo un episodio. Di fronte poi c’è la Roma nuoto che al pari della formazione neroazzurra e’ squadra che punta ai playoff promozione. Grande equilibrio in vasca sotto una pioggia battente che cade copiosa durante tutto il primo quarto che con il parziale di parità (2-2) rispecchia le premesse della vigilia. Rimani in grande spolvero in superiorità e, pontini in affanno. Questo sarà la caratteristica dominante dell’intera gara. Lapenna e’ esplosivo sui due metri, a tratti incontenibile. Sulla sponda opposta Mele si esalta con una magica sciarpa che si infila sulla testa di De Michelis, che comunque chiude tutto il possibile agli avanti neroazzurri. Il secondo quarto e’ romano. Ciò nonostante il team di Mirarchi recupera e, ad inizio ultimo quarto infila con Migliaccio il gol del momentaneo pareggio. Azioni a fisarmonica portano a circa 2 minuti dal fine gara, ancora Mele in uno contro zero da posizione 1. De Michelis c’è, eccome. Dal possibile +1 per i neroazzurri, sul capovolgimento di fronte si passa al +1 per i romani. Lo realizza Lapenna con rete da Centroboa di razza. Il vento gira decisamente sulla capitale. Chiude il risultato Narciso su splendido assist di Camilleri. Che dire, onore al merito a chi ha giocato meglio, con puntiglio e senza sbavature. Latina troppo precipitosa in superiorità numerica dove il brutto 1 su 7 fotografa gli errori commessi dai pontini contro una difesa mai statica dei romani.

IL COMMENTO DEL COACH MIRARCHI
E’ stata una partita equilibrata e’ molto combattuta decisa nel finale. Sul sei pari abbiamo avuto l occasione a poco dalla fine di passare in vantaggio invece sull azione successiva abbiamo subito il goal del loro vantaggio su un nostro errore.
Comunque mi e’ piaciuto molto l approccio e il carattere ma dobbiamo migliorare nei momenti in cui si decide la partita

IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DAMIANI
” Partita equilibrata, hanno pesato alcuni nostri errori che hanno determinato il risultato finale. Nulla e’ perduto, la Roma ci supera di un solo punto ed il Campionato e’ ancora lungo. Abbiamo perso una occasione per fare punti contro una Roma alla nostra portata.”

 

 

Latina PN

Print Friendly, PDF & Email