A2 M – Muri Antichi: continuare a vincere per una salvezza meritata

 

Continuare a stupire e a vincere per conquistare al più presto una salvezza che sarebbe più che meritata in casa Famila Muri Antichi. Dopo la splendida vittoria ottenuta sulla difficile vasca della Waterpolo Bari, i ragazzi di Puliafito hanno davanti un impegno importante in chiave salvezza: il derby contro il Telimar Palermo. Vincere significherebbe ipotecare la salvezza a 5 giornate dal termine del campionato e rilanciare le quotazioni addirittura in chiave playoff, guardando sempre a chi sta dietro. Quindi vietato distrarsi perché la concorrenza alle spalle è agguerritissima e la bagarre salvezza si gioca sul filo dei nervi in queste ultime emozionanti partite di stagione regolare.

“Il derby arriva in un ottimo momento – dichiara Spinnicchia – siamo motivati anche perché vogliamo riscattare la prova dell’andata, forse una delle meno positive dell’anno. Le ultime prestazioni sono state incoraggianti, ed è per questo che non possiamo abbassare la guardia contro una squadra che non merita questa classifica. Una vittoria metterebbe la parola fine alla salvezza, così da poter dare maggior minutaggio ai nostri giovani nelle successive partite. Auguro le migliori fortune ai nostri cugini palermitani e al mio amico Marcello Giliberti a partire però dalla prossima partita. Invitiamo in massa i nostri tifosi per una grande festa di sport”.

“Sappiamo che sarà una partita difficile – afferma Puliafito – ma allo stesso momento importantissima per noi. Ci arriviamo tranquilli, dopo la vittoria di Bari, ma un derby è sempre una gara che riveste altri tipi di difficoltà. La squadra è al completo e pronta per questa importante sfida, consapevoli che una vittoria ci avvicinerebbe alla conquista della salvezza che rimane il nostro obiettivo”.

 

Ufficio Stampa Famila Muri Antichi Catania

Davide Caltabiano

Print Friendly, PDF & Email