B M – Cus Geas Milano – Sea Sub Modena 8-5

Araldi

Cus-Geas Milano – Sea Sub Modena 8-5 (1-1, 4-1, 2-1, 1-2)

Cus Geas Milano: Guasto, Tosi 2, Giusti, Delle Monache 1, Arena, Anesini, Campagnoli 1, Gobbi 2, Andaloro, Foroni, Corradini 1, Sciarrone, Achilli 1. All. Catalano M

Sea Sub Modena: Zaccaria, Campolongo, Montante 1, Spaziano 1, Marzola, Ghelfi, Araldi 1, Calabrese, Sorbini, Fei, Righetti 1,  Gualdi 1, Pederielli. All. Pederielli A

Superiorità numeriche:  Cus Geas Milano 5/7 rigori 0/0 Sea Sub Modena 3/6 rigori 0/1
Arbitro: sig. Petraglia
Piscina Milano – Centro Saini
Pubblico – circa 100

In un momento in cui tutte le partite risultano determinanti la sfida vista alla Saini di Milano non fa difetto. Modena parte bene e va in gol in apertura con Righetti ma è Milano che incassa i 3 punti con il finale di 8 a 5.
Partita equilibrata nel primo tempo ma l’equilibrio si spezza nel corso del secondo casualmente in coincidenza all’errore sul dischetto della Sea Sub. Da quel momento CUS Geas accelera e segna, la Sea Sub è frettolosa e non conclude come dovrebbe.
Dal cambio campo chiuso sul 5 a 2 Modena potrebbe ancora avere le occasioni per recuperare ma non sfrutta le superiorità.
Con in panchina Pepe Pederielli al posto di Araldi squalificato ed in tribuna, il commento a fine partita che giunge è univoco “Abbiamo avuto le occasioni, ma la abbiamo giocate male o in modo superficiale. Potevamo fare meglio ma alla resa dei conti Milano è risultata più solida”.
La Sea Sub Modena ferma a quota 17 punti al 4° posto in classifica, viene così raggiunta dal Cus Geas e da Bergamo vincente a Como.

 

f.f.

/SEA SUB Modena

Print Friendly, PDF & Email