B M – L’Ossidiana Marbi Messina si arrende all’Etna WP

Fase di gioco OSSIDIANA MARBI-ETNA WP

Niente da fare, alla “Cappuccini”, per la squadra dello Stretto nella settima giornata del campionato di serie B di pallanuoto maschile. I ragazzi allenati da Nicola Germanà hanno fornito una prestazione ben al di sotto delle proprie possibilità. Doppio successo a Paternò per i più piccoli nella terza tappa del campionato itinerante di “minipallanuoto”.

Niente da fare per l’Ossidiana Marbi Messina nella settima giornata del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. La squadra peloritana è stata battuta, infatti, alla “Cappuccini”, dall’Etna Waterpolo con il punteggio di 4-13. I ragazzi allenati da Nicola Germanà hanno fornito una prestazione ben al di sotto delle proprie possibilità.

La partita si apre con il botta e risposta tra il catanese Piazza e il giovanissimo Pietro Denaro. Sull’1-1, comincia il monologo degli ospiti, che vanno otto volte di fila a bersaglio. Il parziale d’apertura si chiude sull’1-3 per le reti di Ensabella e Riolo. Nel secondo tempo, colpiscono Forzese e ancora Ensabella con una staffilata da lontano. Sull’altro fronte, Parmessur e compagni sprecano diverse opportunità per limare le distanze e, come se non bastasse, colpiscono tre “legni”. I giocatori dell’Ossidiana Marbi appaiono, dopo l’intervallo lungo, fuori con la testa dal match. Il “sette” catanese ne approfitta con cinismo, impinguando ulteriormente il bottino. A giochi ormai fatti, gli ultimi minuti propongono una girandola di realizzazioni. Per i padroni di casa a segno Salvatore Castorina, Cristiano Sarno, al primo centro nel torneo cadetto, e Claudio Versi.                              

GIOVANILE: Doppio successo per i più piccoli dell’Ossidiana Marbi nella terza tappa del campionato itinerante di “minipallanuoto”. A Paternò l’Under 11 ha superato, infatti, il Cus Unime (8-1) e la Swimming (16-0), confermandosi, così, in testa alla graduatoria con 18 punti all’attivo.
Partita UNDER 11 a Paternò

RISULTATI 7^ GIORNATA SERIE B: Rari Nantes Auditore-Waterpolo Catania 8-11; Cosenza Nuoto-Nuoto 2000 Napoli 12-7; Cus Unime-Polisportiva Acese 6-4; Basilicata Nuoto 2000Swim Academy 8-10; Ossidiana Marbi Messina-Etna Waterpolo 4-13.

CLASSIFICA: Waterpolo Catania e Cus Unime 18; Polisportiva Acese e Etna Waterpolo 15; Rari Nantes Auditore e Cosenza Nuoto 12; Swim Academy 9; Basilicata Nuoto 2000 6; Ossidiana Marbi Messina e Nuoto 2000 Napoli 0.  


OSSIDIANA MARBI MESSINA-ETNA WATERPOLO 4-13

OSSIDIANA MESSINA: Vinci, Sarno 1, Versi 1, Lenzi, Parmessur, Marino, Castorina 1, Anastasi, Denaro 1, Calderara, Pavone, Lo Prete, Di Bella. All. Nicola Germanà. 

ETNA WATERPOLO: Presenti, Arnaud 2, Garozzo 2, Di Giacomo, Privitera, Forzese 1, Piazza 3, Dammino 1, Ensabella 3, Ferlito, Riolo 1, Anfuso, Blundo. All. Manlio Mentesana.

ARBITRO: Ceraudo di Roma.

PARZIALI: 1-3; 0-2; 0-4; 3-4. (Messina, 7 marzo 2017)

                                                

 

 

Omar Menolascina                                                                                              www.asdossidiana.it                                                           

Print Friendly, PDF & Email