B M – Nc Monza – Sea Sub Modena 10-6

Vito Calabrese

Nc Monza – Sea Sub Modena  10-6 (3-1,1-2, 3-2, 3-1)

NC  Monza: Costa, Bommartini 3, Giorgetti, Borghin, Bolzoni 1, Ingegneri , Mazza 2, Catalano, Montrasio, Celli 2, Pozzi, Nava, Squintani 2
All. Frison F

Sea Sub Modena: Pederielli, Campolongo, Montante, Spaziano, Marzola, Ghelfi,  F. Araldi 1, Calabrese 3, Sorbini 1, Lodi, Righetti 1, Colonnesi, Cojacetto
All. Araldi A.

Superiorità numeriche:   Nc Monza  5/8 rig 1/2 Sea Sub Modena 1/8  rigori 1/1
Arbitro: sig. Alessandroni

Piscina Pia Grande di Monza
Pubblico –  100 circa

La sfida alla Pia Grande, importante sia per Monza che per Modena è andata a favore dei padroni di casa che si sono imposti con lo stesso punteggio che aveva subìto all’andata: 10-6.
Dopo un inizio  lento, Monza in chiusura del primo tempo sul 3-1  si porta avanti fino ad essere 4-1, ma  Modena sul finire del secondo tempo e all’inizio del terzo riesce a recuperarla e pareggia. L’equilibrio che si sviluppa si rompe poco dopo con Monza che torna ad allungare.
Gli errori grossolani della Sea Sub in fase d’attacco non aiutano, come la scarsa efficienza con l’uomo in più castigano i modenesi che nonostante la terza rete di capitan Calabrese sul finale del 3° tempo e il gol di Righetti in apertura di 4°, vedono Modena tornare caparbiamente  sul 7-6 che non basta per lasciarsi andare alla deriva sul finale di partita che vede dilagare i lombardi.
Abbattuto coach Araldi “E’ un anno turbolento e quando le cose non vanno per il verso giusto ci facciamo del male. Svanisce il sogno playoff. Dobbiamo meditare”

 

f.f.

/SEA SUB Modena

Print Friendly, PDF & Email