B M – RN Frosinone: Andrea Esposito per la difesa

L’Automotive Rari Nantes Frosinone annuncia l’acquisizione delle prestazioni sportive e professionali di Andrea Esposito, difensore di 193 cm per 100 kg di peso e nuovo responsabile comunicazione e addetto stampa della società frusinate.

Nato a Roma il 6 marzo 1994, Andrea inizia a giocare nell’Acilia Pallanuoto. Per lui è fondamentale l’arrivo in società di Luciano Russo. È grazie a questo monumento della pallanuoto romana che Andrea entra nel giro della pallanuoto che conta, rimanendo legato a lui e al suo aiuto tecnico Davide Grilli, che segue fino alla fine della categoria U17.

All’età di 14 anni fa l’esordio in serie A2 con la Roma Racing ed entra nel giro della Nazionale nati ‘93, con la quale nell’estate 2008 disputa il prestigioso torneo internazionale Darko Cukic.

Nella stagione seguente passa alla Roma Pallanuoto, con la quale conquista le Final Eight dei campionati U15 e U17. Da capitano, guida la squadra U15 fino al quarto posto in Italia, miglior risultato della sua carriera giovanile, bissato due anni dopo nell’U17 con la calottina del Vis Nova.

L’anno successivo, sotto la guida tecnica di Maurizio Mirarchi, il 20 febbraio 2010 Esposito esordisce in serie A1. A fine anno totalizzerà 3 presenze nella massima serie, oltre che altre due Final Eight nazionali con U17 e U20.

Nel 2010/2011 veste la calotta della Roma Vis Nova, accumulando 17 presenze in serie A2 e giocando l’ultima finale giovanile della sua carriera a Camogli, guadagnando di nuovo la medaglia di legno.

Nei due anni successivi Esposito torna ad Acilia, dove appena maggiorenne gioca due campionati di alto livello in serie B, sfiorando la promozione in A2. Serie A2 che conquista lo stesso grazie alla chiamata della Roma Nuoto, dove milita nelle stagioni 2013/14 e 2014/15. In quest’ultima stagione, sotto la guida tecnica di Mario Fiorillo, la Roma arriva in semifinale play off, dove viene sconfitta dalla R.N. Sori.

A settembre 2015 sbarca alla Zero9 Roma, dove gioca per 3 anni diventandone anche vice capitano. Qui inizia a insegnare la pallanuoto ai bambini: è anche allenatore delle giovanili. Conclude la sua esperienza alla Zero9 con l’amara sconfitta in semifinale play off contro il Crotone.

Andrea è un roccioso difensore, che fa dell’anticipo e della forza fisica le sue qualità migliori. In attacco preferisce sempre l’assist al compagno più libero, sfruttando la sua buona visione di gioco. Nonostante l’età, ha un grande bagaglio di esperienza, che gli piace mettere sempre a disposizione dei giocatori più giovani per aiutarli nel loro percorso di crescita.

 

Redazione RN Frosinone

Print Friendly, PDF & Email