Coppa It M – AN Brescia di nuovo in acqua

 

Due giorni di sosta dopo il duro mercoledì di Champions League, e l’An Brescia è di nuovo in acqua, questa volta per il primo trofeo della stagione: sabato e domenica, allo Stadio del nuoto di Bari, è attesa la FinalFour di Coppa Italia e il sette di Sandro Bovo, nella seconda semifinale della prima giornata – alle 19 -, se la vedrà con lo Sport Management (l’altra semifinale sarà Recco – Canottieri Napoli). Smaltito il rammarico per la mancata conquista dei tre punti contro la Dynamo Mosca, l’An torna in campo, senza indugi e con la massima carica agonistica, per bissare il successo del 2012. Chiaramente, il compito sarà tutt’altro che agevole: il match di dopodomani ripropone l’ormai consueto duello con il team veronese-bustocco, realtà che quest’anno si è ulteriormente rinforzata e che, lo scorso dicembre, nella decima giornata di campionato, per la prima volta è riuscita a sconfiggere i biancazzurri. Oltre al valore tecnico, considerata la conquista della finale di Euro Cup, la compagine di Baldineti avrà dalla sua anche una notevole condizione mentale. In ogni caso, Presciutti e compagni sono consapevoli di quello che li aspetta e sono pronti a lottare col coltello tra i denti per esprimere, fino in fondo, il potenziale di un gruppo che vuole togliersi grosse soddisfazioni.

«L’amaro in bocca per non aver chiuso i conti con la Dynamo, c’è – presenta le finali di Coppa Italia, il presidente Andrea Malchiodi -, è inutile negarlo, ma finalmente siamo al primo vero appuntamento dell’anno e non vediamo l’ora di batterci per dire la nostra: vogliamo vincere. Forse le premesse non sono ideali, nell’ultimo periodo ci son state tante pause e poi, in una settimana, arrivano la Champions e l’epilogo della Coppa Italia, ma non fa nulla, l’adrenalina compenserà questa situazione. Come al solito, la semifinale è con Sport Management ma, rispetto al passato, il loro livello si è alzato di parecchio: ci sarà da lottare di più e siamo pronti a farlo con convinzione, determinazione e anche con una maggiore esperienza nelle sfide che contano. Con tutte le forze vogliamo fare bene in un evento che offre il vero spettacolo della pallanuoto e, a questo proposito, mi spiace per i nostri tifosi, Bari non è facile da raggiungere».

La partita sarà visibile in streaming su Waterpolo Channel, canale accessibile dal sito federnuoto.it

 

fficio Stampa AN Brescia

Print Friendly, PDF & Email