Coppa IT M – Vis Nova, occasione mancata con il Posillipo

parata-di-nicosia-foto-matteo-pucci
Roma che peccato. Nella terza giornata della prima fase di coppa Italia la Vis Nova ha mancato una bella occasione per battere il Posillipo e qualificarsi con una partita di anticipo alla fase successiva. Un pareggio per 8-8 contro i campani che se da una parte lascia l'amaro in bocca per la mancata vittoria, dall'altra ha fornito molti spunti positivi su come questa squadra stia crescendo molto dal punto di vista tattico e dell'intesa. Roma ha giocato una gran bella partita, sia in attacco, sia in difesa, in superiorità è molto migliorata rispetto alla scorsa stagione e sta trovando la quadratura del cerchio anche come assetto. É una bella Roma che nuota e lotta fino alla fine anche contro una squadra quotata come il Posillipo. Un match che ha visto il sette di Ciocchetti condurre dall'inizio e imprimere il proprio ritmo con il Posillipo che non ha lasciato andar via i romani. Primo tempo equilibrato, poi nel secondo i leoni rompono gli indugi e si portano avanti, un vantaggio che viene incrementato nel terzo sul +2, poi il ritorno dei campani che pareggiano i conti nel quarto. A 50" la Vis Nova ha la possibilità di portarsi di nuovo in avanti, ma non sfrutta una superiorità. Per il passaggio del turno è fondamentale ora la partita con la Lazio, in programma oggi alle ore 17.30 in diretta live streaming su romavnpallanuoto.com

 

CN Posillipo – Roma Vis Nova 8-8 (2-2, 1-2, 3-3, 2-1)

CN Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 2, Rossi, Foglio, Klikovac 2, Mattiello, Renzuto Iodice, Subotic, Vlachopoulos 2 (1 rig.), Marziali 1, Dervisis, Saccoia 1, Negri. All. Occhiello.

Roma Vis Nova: Nicosia, Innocenzi, Pappacena 2, Delas 1, Gianni 1, Bitadze, Jerkovic 2, Vittorioso, Vitola, Gobbi 2, Ciotti, Briganti, Brandoni. All. Ciocchetti

Arbitri: Severo e Navarra
Note: Sup. num. Roma 3/7, Posillipo 1/7

Print Friendly, PDF & Email