Fine settimana a punteggio pieno per le Padovane

A1 Femminile – Le Lantech Girls chiudono la regular Season al secondo posto.

Ottima prestazione delle ragazze di Stefano Posterivo che Sabato hanno schiacciato la rari Nantes Florenzia di Sellaroli col perentorio risultato di 14-3. Una gara condotta dall’inizio alla fine, giocando con testa, grinta e determinazione… le stesse armi che le padovane dovranno metter in campo nella Final Six del prossimo fine settimana a Firenze.
Finali che per le ragazze di coach Posterivo inizieranno dalla partita di semifinale di Sabato pomeriggio in virtù del secondo posto in classifica. Assieme a Padova e Catania (prima classificata in Regular Season) si son qualificate alla fase finale anche Roma, Milano, Rapallo e Bogliasco.

Plebiscito – RN Florentia 14-3 (4-0, 2-0, 2-0, 6-3)

Lantech Plebiscito: Teani, Barzon 1, Savioli I. 3, Gottardo, Queirolo 1, Casson, Millo A., Dario 3, Sohi 2, Savioli M. 1, Nencha 3, Tielmann, Giacon. All. Posterivo S.

Florentia: Banchelli, Rorandelli, Cortoni, Cordovani, Cotti, Lapi, Sorbi 1, Francini, Nesti, Giannetti, Marioni, Franconi 2, Perego. All. Sellaroli.

Arbitri: Pinato e Sponza.
Superiorità numeriche: Plebiscito 4/8, Florentia 0/2.
Note: nel quarto tempo Giacon per Padova e Perego per Firenze in porta.

 

A2 Maschile – Roberto Plebiscito vince e supera il Crocera.

Grandissima partita di Tomasella&Co  quella di Sabato in casa contro l’ostica formazione ligure del Crocera di Coach Campanini. Partono subito forte i Genovesi con i ragazzi di Mister Fasano costretti a rincorrere fino ad acciuffare il pareggio e poi superare gli avversari.
Grandissima prova del collettivo, carattere e grinta, pur mantenendo i nervi saldi in un match giocato senza esclusione di colpi e ad altissima intensità. Il goal decisivo e che ha fatto capire quanto Padova volesse i tre punti arriva dalla mano di Capitan Tomasella che indovina dalla stratosferica distanza una traiettoria che l’estremo difensore ospite può solo guardare infilarsi nell’angolino basso alla sua destra.

Orgoglioso dei suoi ragazzi e del momentaneo terzo posto in classifica il tecnico Fasano

Plebiscito-Crocera Stadium 8-6 (2-3, 1-0, 3-1, 2-2)

Roberto Plebiscito: Destro, Segala, Tosato, Cecconi, Savio 2, Barbato, Gottardo, Robusto, Zanovello 1, Jovanovic 3, Rolla, Conte, Tomasella 2. All. Fasano.

Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini, Giordano 1, Chirico, Congiu, Figini, Ferrari, Tamburini 2, Fulcheris L., Dellepiane, Bavassano 1, Manzone, Fulcheris A. 2. All. Campanini.

Arbitri: Baretta e Boccia.
Superiorità numeriche: Plebiscito 4/12 + un rigore, Crocera 3/11.
Note: nel secondo tempo Savio (Plebiscito PD) fallisce un rigore. Uscito per limite di falli: Dellepiane (Crocera) nel secondo tempo, Cecconi e Gottardo (Plebiscito PD) nel quarto tempo. Espulsi per proteste Manzone (Crocera) nel primo tempo, Graffigna (Crocera) al termine della partita.

A2 Femminile – 2001 Team ancora a segno, contro Cagliari arrivano altri 3 punti.

“Buona prestazione da parte delle ragazze. In questa fase del Campionato questi 3 punti sono veramente preziosi. Abbiamo giocato una grande partita migliorando alcuni errori commessi finora che ci avevano sempre penalizzato molto nel risultato. Ora testa bassa e si lavora in vista della prossima sfida contro CSS Verona, Mercoledi 16 alle 21.15” – queste le parole di Coach Alberto Rosso a fine gara.

2001 Padova-Promogest 15-13 (5-3, 4-3, 4-2, 2-5)

2001 Padova: Giussani, G. Mazzolin 2, M. Mazzolin 3, Cardillo, Schiavon, Tognon, Tofanin 2, Pegoraro, Cappadonia, Dall’Armi 1, Meggiato 4, Lascialandà 3, Bozzolan. All. Rosso.

Promogest: Pedrazzini, Abbate 3, Atzori 1, Arbus 6, Schiavo, Melis 1, Pozzobon, Porcu, Simonetti, Vallascas, Steri 2, Bellisai, Cantori. All. Perra.

Arbitro: Di Grazia.

 

Foto di Rosario Turrisi

 

Plebiscito Padova

 

 

Print Friendly, PDF & Email