Giovanili – Prima vittoria Under 15 per l’Antares Nuoto Latina

UNDER 15 NAZIONALE

PRIMA VITTORIA DEL 2018 PER GLI U.15

Castelli Romani – Antares Nuoto Latina 7 – 8 (3-1; 2-3; 1-3; 1-1)

Castelli Romani: Chiofi 1; D’Apolito; Fermanti; Quarta; Minerva; Pesoli; Possanza 2; Pagliaro; Onorati 2; Liberati; Spaghetti; Corradi; D’Angelo 1; Sessa 1.

Antares: Serafini; Cerocchi 2; Manauzzi; Albalieta; Franzoni; Di Pirro 1; Marchetto 1; Sterzi; Puzio; Mottola 3; Nocca 1; Pinos; Calderaro; Di Consiglio. TPV: Pellegrini G.

Arbitro: Fatese Michele

Prima vittoria nel campionato Under 15 Nazionale 2018 per l’Antares Nuoto Latina. I ragazzi cari al presidentissimo Alberico Davoli si sono imposti in trasferta ad Anzio sui pari categoria dei Castelli Romani. Gli atleti guidati dal Coach Gianmarco Pellegrini nonostante qualche defezione e con solo un mese di preparazione regolare alla piscina Open (riaperta il 7 di Dicembre), sono riusciti ad imporsi per 8 a 7 sui padroni di casa.

La partita è stata ricca di emozioni e ha visto le due squadre darsi battaglia, senza esclusione di colpi e sempre su alti toni agonistici ma sempre nel massimo della correttezza in acqua. Più volte in vantaggio, l’Antares non ha mai piazzato il colpo del KO nel corso delle prime tre frazioni di gioco, facendosi sempre riagguantare dalla formazione di Ariccia che addirittura nel terzo tempo passava in vantaggio, per l’unica volta nel corso della gara. I pontini comunque non mollavano e nel quarto periodo di gioco si riportavano meritatamente in vantaggio a 50 secondi dalla fine del match. Sull’ultimo attacco della squadra Castellana l’arbitro fischiava su una palla al centro il rigore a favore del team di Ariccia, ma il portiere dell’Antares Latina Riccardo Serafini, non nuovo a prodezze del genere, sigillava la sua ottima prestazione neutralizzando il Penalty e di fatto negando il pareggio al gli avversari. A quel punto i latinensi gestivano con tranquillità secondi secondi finali conquistando la meritata vittoria. Tanto entusiasmo per tutti i ragazzi che dovranno continuare così, perché una rondine non fa primavera. Molti di loro cresceranno ancora tantissimo ed avranno modo di farlo anche nel campionato Under 17 Nazionale che verrà disputato proprio con buona parte dei ragazzi della categoria U.15.

UNDER 20 NAZIONALE

DEBUTTO AMARO PER GLI JUNIORES

Aquademia Velletri – Antares Nuoto Latina 16 – 6 (2-1; 4-3; 4-1; 6-1)

Aquademia: Candidi; Tubani 2; Marinache 4; Brendaglia; Ficociello; Carosi 8; Campanelli; Della Vecchia; Mancini; Bastianelli 2; Baroni; Margani; Fantozzi.

Antares: Abballe; Sterzi 1; Toselli 2; Puzio; Di Pirro; Sotis; Mariniello 1; Pasquarelli; Pietricola; Caracuzzi 2; Mottola; Alpestri; Serafini. TPV: Mauro Gubitosa.

Arbitro: Riccitelli Flavio

Esordio amaro per la Under 20 Nazionale di mister Gubitosa, che si è dovuta arrendere alla distanza subendo anche un passivo pesante da parte dei pari età della Aquademia Velletri. Primi tre tempi disputati discretamente e su buoni su buoni livelli da parte dei pontini, ma erano decisive nell’economia del match la seconda metà del terzo tempo e soprattutto l’ultima frazione di gioco. Qui l’Antares oltre a presentarsi già in formazione rimaneggiata, per l’indisponibilità di 4 elementi come Alpestri, Castaldi, Di Russo e Parodi, doveva rinunciare ad altri tre atleti, fuori anzitempo per limite di falli. Nella fattispecie le uscite di Caracuzzi, Mottola e Mariniello anticipavano il debutto all’esordio nel campionato Juniores di ben cinque elementi Under 15 presenti a referto, ovvero Di Pirro, Nocca e il portiere Serafini, già protagonista con la stessa U.15, che entrava nel finale di partita. Sicuramente sarà necessario riscattarsi cercando di recuperare sia gli elementi under 20 e Under 17 per questo team a partire dal prossimo incontro.

 

Antares Latina

Print Friendly, PDF & Email