I giocatori della Carpisa Yamamay Acquachiara donatori di sangue al Pausilipon


In vista della Settimana Santa ci siamo sentiti in dovere di fare un piccolo ma importante gesto: tutta la prima squadra di pallanuoto, giocatori e staff tecnico, hanno donato il sangue in favore dei piccoli degenti del reparto di Oncologia Pediatrica del Presidio Pausilipon di Napoli.
Gli scatti, effettuati dagli stessi giocatori, vogliono sensibilizzare al problema. Donare il sangue è il regalo più bello che possa essere fatto per chi lotta e continua a lottare, come i piccoli bambini ricoverati al Pausilipon, contro questo brutto e difficile avversario. 
Entusiasta dell'iniziativa è Antonella Spina, responsabile dell'Associazione Carmine Gallo: "E' importante pubblicare queste foto e condividerle sul web e sui social per incentivare altre organizzazioni ed associazioni a fare la stessa cosa. Acquachiara da anni ci dimostra la sua vicinanza e, più in generale, è da sempre sensibile a tematiche sociali. E' stato importante aver ospitato la squadra di pallanuoto di serie A1 perchè il sangue di uno sportivo è nel 99% dei casi utilizzabile immediatamente, sicuri del corretto stile di vita di questi ragazzi".
Il messaggio è chiaro: DONATE!
Potete farlo, per chi risiede a Napoli, presso l'ospedale Pausilipon, al secondo piano, dal lunedi al venerdi dalle 8.30 alle 11.00

 

Mario Corcione

Print Friendly, PDF & Email