Promozione – Campus Roma – Roman Sport City 6-3

roman sport
Campionato PROMOZIONE Lazio – Gir. B

CAMPUS ROMA – ROMAN SPORT CITY  6 – 3

Piscina Le Cupole di Acilia, va in onda l’ultima scena di un giallo di cui si conosce già l’assassino: ma come in tutte le grandi opere che si rispettino, il finale riserva ancora una sorpresa: la RSC, con una prova che definire “incomprensibile” è raffinato eufemismo, riesce a perdere la partita contro gli orgogliosi ragazzini del CAMPUS e contemporaneamente regalare il secondo posto in classifica all’ATHLON, i quali, incassano (avendo fatto onorevolmente  il proprio fino all’ultimo) l’inaspettato e gradito omaggio.

Se si volessero cercare delle ragioni forse si potrebbe argomentare che ormai, a qualificazione  acquisita e ordine di arrivo ininfluente, la mente dei ragazzi poteva essere altrove, come altrove erano la vis pugnandi e la concentrazione.

Partita affrontata con supponente leggerezza, cosa che non poteva restituire altro che una brutta sconfitta, di fronte ad  avversari gagliardi, che senza più nulla da perdere o guadagnare, mettevano in campo la voglia di ben figurare; un ottima ed esperta gestione a bordo vasca ha fatto il resto. I nostri complimenti vanno a loro, per la giusta e sana interpretazione di questo  incontro,  mentre a noi rimangono da studiare a memoria gli appunti di una indigesta lezione di umiltà, in previsione dei prossimi esami.

Tutto è bene ciò che finisce bene, ma oggi non è stato spettacolo all’altezza del lavoro fatto finora.

 

PARZIALI (2-0;1-0;3-2;0-1)

FORMAZIONE:  Gozzovelli, Radi, Ranaldi, Ricco (2), Valenti, Cargnelutti, Staffulani, Perciante, Caprara (1), Dandolo, Mariella, Ometti, Salis. All. Middei

Superiorità  RSC: 0/3
Superiorità CAMPUS ROMA : 1/7

 

Roman Sport

Print Friendly, PDF & Email