Rimpatriata della vecchia Polisports Pieve Ligure pallanuoto: il ritorno delle tigri

Il ritorno delle tigri: questo potrebbe essere il titolo della splendida serata trascorsa venerdì scorso nel ristorante Vitturin a Recco da un manipolo di sempreverdi ex della gloriosa sezione pallanuoto della Polisports Pieve Ligure. Le tigri di Pieve era infatti il soprannome, coniato da uno dei più grandi giornalisti della storia del nostro sport, Sandro Castellano, per la squadra rivierasca quando era protagonista, a fine anni ’70 nella serie C di allora (per intenderci all’epoca la 31ma squadra italiana era in C, oggi è in A2), fino a sfiorare ripetutamente una promozione in B che avrebbe meritato, con atleti leggendari della pallanuoto ligure come il campione ex Pro Recco Giorgio Mittini, alcune ex colonne del Quinto come Giulio “Gryzzly” Andreis,i portieri Oscar Lusenti e Sergio Cevasco, Piero Ivaldi, Marco Muzio, Lucio Panfili, Alessandro “Tazza” Corrado, Alessandro Clerici, e ancora il vecchio cuore rossoblu e camoglino Federico Dodero, e Giacomo “Sissu” Brondi, poi tecnico di un’altra mitica squadra “estinta”, Il Ponte Carrega, Oliviero “Olly” Cannella, Staderoli e l’attuale caporedattore sportivo de Il Secolo XIX Claudio “Kriminal” Mangini e.
Il sodalizio biancorossoblu, fondato nel 1921 col nome di Ardita, in realtà conobbe giorni anche più gloriosi, giocando vari campionati di serie A, poi lo scioglimento durante la guerra e la resurrezione nel 1969 come Polisports Pieve Ligure (che esiste tutt’ora con sezioni attive in particolare nel calcio e nelle arti marziali), poi nel 1971 la promozione in serie C, categoria mantenuta per una decina di anni, una rifondazione sui giovani e poi un declino legato principalmente alla mancata realizzazione di una vasca regolamentare che a metà anni 70 sembrava ad un passo, fino alla chiusura della sezione waterpolo del club.
Un club molto speciale, comunque, una sorta di famiglia allargata, grazie alla passione dell’allora presidente Tullio Caropresi e di sua moglie Mery, tanto che all’idea di Roberto Dall’Oro di ritrovarsi per una rimpatriata hanno aderito immediatamente il coach Volpini tutti gli atleti raggiunti (quasi tutti nati fra il 1961 ed il 1967), ed altri delle generazioni precedenti e successive hanno già giustamente reclamato un prossimo incontro allargato.
Un doveroso ricordo verso chi ci ha lasciati (come Tullio e Mery Caropresi, Alessandro Nadalini, Stefano Selo, Andrea Quattrini)e poi una cena in allegria fra ricordi, aneddoti e risate, un feeling di squadra che sembra non essersi mai interrotto, tanto è stato l’immediato affiatamento fra gli ex compagni, con la conseguente promessa di rivedersi, magari ancora più numerosi, senza fare trascorrrere ancora così tanto tempo. Forza ragazzi, forza tigri, forza Pieve!!!


Da sinistra in Piedi: Massimo Gallo, Guido Roberti, Marco Picco, Filippo Cafarena, All. Roberto Volpini, Costantino Pagano, Franco Tamburini, Cesare Galli, Stefano Carbone, Massimo Massone

Da sinistra Seduti: Carlo Ravina, Federico Crovetto, Gabriele Taccia, Luca Spigno, Roberto Dall’Oro, Marcello Zerba, Maurizio Tonelli, Claudio Garofalo, Eugenio Caropresi

Da sinistra in piedi: Cesare Galli, Costantino Pagano, Eugenio Caropresi, Marco Picco, Franco Tamburini, All. Roberto Volpini, Luca Spigno, Stefano Carbone, Alessandro Nadalini, Claudio Garofalo, Massimo Gallo, Massimo Massone
Da sinistra Seduti: Gabriele Taccia, Guido Roberti, Marcello Zerba, Roberto Dall’Oro, Filippo Caffarena, Andrea Quattrini, Paolo Valle, Stefano Selo, Federico Crovetto, Carlo Ravina

Da sinistra In piedi Luca Spigno, Massimo Massone, Eugenio Calabresi, Marco Picco, Stefano Carbone, Franco Tamburini, All. Roberto Volpini,Alessandro Nadalini, Cesare Galli
Da sinistra Seduti: Claudio Garofalo, Costantino Pagano, Gabriele Taccia, Pres. Tullio Caropresi, Vice Pres. Mary Caropresi, Carlo Ravina

Da sinistra in piedi: Federico Crovetto, Massimo Massone, All. Roberto Volpini, Massimo Gallo, Vice Pres. Mary Caropresi, Marcello Zerba, Roberto Dall’oro
Da sinistra Seduti: Claudio Garofalo, Stefano Selo, Andrea Quattrini, Pres. Tullio Caropresi, Paolo Valle, Filippo Cafarena, Guido Roberti

 

Stefano Carbone

Print Friendly, PDF & Email