U17A M – Zero9: Passa a Bari in rimonta e conquista il secondo posto

 

WP BARI – ZERO9 7-8    (4-1)(0- 1)(3-3)(0- 3)

Match di recupero della penultima giornata di andata del girone 3, per gli under 17 nazionali A,
che vedeva la Zero9 affrontare in una insidiosa trasferta l’ottima WP Bari.

I ragazzi pugliesi, a pari punti in classifica con i romani, iniziano la partita in modo deciso e a
grandi ritmi, organizzati in difesa e micidiali nelle conclusioni in attacco, portandosi a fine tempo sul
4 a 1.
Nel secondo tempo la Zero9 cerca di avere una reazione convincente, recupera però solo una
rete, ma inizia a mettere in evidenza un gioco migliore e una difesa più attenta.
Terzo tempo che inizia ancora con uno strappo da parte della WP Bari che si porta sul 6 a 2 a
quattro minuti dal termine della frazione, facendo pensare di poter mettere al sicuro il risultato. Ma
non è così, con orgoglio e finalmente precisione, la Zero9 recupera in parte , portando il risultato
sul 7-5 e riaprendo la partita con ancora un tempo da giocare.
Quarto tempo che vede protagonista il direttore di gara che decreta ben sette espulsioni
temporanee; cinque, di cui quattro consecutive ed alcune francamente “incomprensibili”, a favore
dei padroni di casa che però le falliscono tutte; al contrario la Zero9, oltre ad un bel goal in
controfuga di Capezzone, realizza le due a proprio favore di cui l’ultima a 37″ dal termine con una bella combinazione volante con deviazione a fil di palo riuscendo poi a difendersi a denti stretti
nell’ultima azione dagli attacchi dei padroni di casa riuscendo così a portare a casa tre punti
preziosissimi.

Questo il commento del tecnico della Zero9 Stefano Fonti: “Una bella vittoria dei miei ragazzi
contro una tostissima WP Bari, in una partita dai due volti. Abbiamo iniziato malissimo, contratti e
in difficoltà nel nuoto, forse complice il viaggio, ma anche per merito dei nostri avversari che hanno
iniziato alla grande con voglia ritmo, determinazione, e bene organizzati in difesa dal loro tecnico
Del Giudice.
Pian piano ci siamo svegliati e abbiamo reagito, soprattutto caratterialmente, e anche noi siamo
entrati nel clima della partita, alzando i nostri ritmi sul nuoto. Credo abbia pagato alla fine aver
continuato a nuotare con buone ripartenze, che hanno poi stancato i nostri avversari rendendoli
meno precisi nelle conclusioni. In un quarto tempo quasi perfetto siamo riusciti a fare tre reti senza
subirne alcuna, malgrado le cinque espulsioni consecutive subite. Siamo stati cinici in attacco e
abbiamo migliorato la nostra difesa restando concentrati e reattivi su ogni pallone. Tre punti d'oro
in un campo dove sarà difficile giocare per tutti.
Complimenti alla Wp Bari e al suo tecnico per l’ottima partita disputata, e un grazie a tutti (genitori,
dirigenti ragazzi e tecnici ) per l’ospitalità ricevuta e la sportività dimostrata prima durante e al
termine della partita, così come sempre dovrebbe accadere.”

Sup.Num: WP Bari (3 su 9), Zero9 ( 2 su 7)

Marcatori:
Wp Bari: Mema (1), Magrone (3), Lamacchia (2), Clemente (1)

Zero9: Droghini (1), De Stasio (3), Capezzone (2), Micucci (1), De Matteis (1).

 

Redazione Zero9

Print Friendly, PDF & Email