U20 M – La Campolongo Hospital RN Salerno batte 11-6 l’Arechi e vola alla fase regionale d’élite

Questo fine settimana, importantissima vittoria della formazione Under 20 della Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno ai danni della T-Group Arechi per 11-6. Con questo risultato i ragazzi allenati da Andrea Scotti Galletta riscattano la brutta gara dell’andata, ma soprattutto accedono direttamente alla fase regionale di élite, dove andranno a scontrarsi con il meglio della pallanuoto giovanile nazionale. Formazioni come Posillipo o Canottieri Napoli, annoverano tra le loro fila giovani atleti che fanno parte stabilmente delle formazioni che disputano il campionato di serie A1.

Un banco di prova duro ma estremamente stimolante per tutti i ragazzi, lo staff e l’ambiente della Rari, che ancora una volta si conferma all’avanguardia per quanto riguarda il settore giovanile. Sull’importante qualificazione sentiamo il parere di mister Scotti Galletta:

“Abbiamo chiuso bene il girone finendo al primo posto per differenza reti. I ragazzi hanno cominciato l’anno con il freno a mano tirato, forse un po’ appagati dalla bella stagione dello scorso anno, ma è da settembre che sto provando a stimolarli e a farli tornare le belve dello scorso anno. Sia con la 17 che con la 20 adesso entriamo nel vivo del gioco e non possiamo più permetterci di avere rimpianti. Nel girone finale U20 campano ci saranno squadre forti e blasonate, che l’anno scorso hanno fatto benissimo, sia la Canottieri campione d’Italia, che il Posillipo terzo, o l’Acquachiara che ha disputato le semifinali: partiamo da outsider soprattutto perché le altre hanno fatto molto mercato per rinforzarsi, mentre noi restiamo il gruppo dello scorso anno. Faremo il massimo come sempre”.

Il tabellino della Rari: Taurisano, Longo (1), Polichetti, Monetti (2), Napoletano, Paglietta, Fortunato (4), Ragosta, Carrella (2), Telese (1), Russo, Malandrino (1), Arienzo.

 

 

Rocco Papa
www.rarinantesnuotosalerno.com

Print Friendly, PDF & Email