A1 F Final Six – Sis Roma, sfuma il sogno scudetto

Serviva un’impresa in casa del Catania, serviva la migliore SIS Roma e forse sperare che loro non fossero nelle condizioni migliori ma alla fine a vincere è l’esperienza dell’Orizzonte Catania rispetto all’entusiasmo ed alla compattezza di squadra della SIS Roma. Il Catania vince meritatamente questo 35mo campionato in una finale stupenda con una cornice di pubblico da esempio per tutta la pallanuoto. Vincono 6-3 le catanesi e per la SIS Roma rimane il rammarico di essere arrivate fin lì con una sola sconfitta in campionato, proprio contro il Catania. Il match fino a metà è stato in perfetto equilibrio grazie alla doppietta di Giuditta Galardi ed il gol di Ekaterina Tankeeva. Poi le catanesi prendono il largo e conquistano uno scudetto meritato. Il coach Marco Capanna: <em>”Arrivare fin qui è un motivo di orgoglio, mi è piaciuto l’approccio al match e come abbiamo affrontato tutto il campionato. Un plauso va sicuramente alle avversarie, l’esperienza ha pagato. L’arbitraggio è stato perfetto, abbiamo comunque fatto una stagione straordinaria, vinto la Coppa Italia e siamo in Euro League. L’anno prossimo ci riproveremo, questo è sicuro.

 

Sis Roma

Print Friendly, PDF & Email