A1 M – Il TeLiMar a Brescia si mette alla prova contro i vice campioni d’Italia

Non c’è tempo per fermarsi ad assaporare le gioie della prima vittoria nella massima categoria in casa TeLiMar, perché il Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di Serie A1 riparte subito per il turno infrasettimanale valido per la nona giornata. Il Club dell’Addaura è già a Brescia, dove alla Piscina di Mompiano affronterà i vice-campioni d’Italia. Fischio d’inizio domani, mercoledì 27 novembre, alle ore 19,30 agli ordini degli arbitri Pascucci e Romolini.

Una sfida prestigiosa contro una compagine che finora ha steccato soltanto la partita con la Pro Recco, finita 9-11, ed il match di sabato scorso in cui ha combattuto fino all’ultimo contro la Sport Management, ritrovandosi scavalcata in classifica proprio dai mastini di Busto Arsizio: «La prima vittoria è già dimenticata – fa il punto l’estremo difensore di casa TeLiMar, William Washburn -. Dobbiamo essere bravi a voltare pagina, perché col Brescia sarà tutta un’altra storia. Sulla carta è una partita impossibile – ammette -, ma proprio per questo sarà ancora più stimolante da giocare: sarà molto più che un test per noi – spiega il portiere che ha al suo attivo anche tre stagioni alla Pro Recco con cui ha conquistato due scudetti e una Coppa dei Campioni -. Arriviamo a Brescia non avendo nulla da perdere, al contrario dobbiamo sfruttare ogni occasione per migliorarci, anche in virtù della lunga pausa invernale in cui inizierà una vera e propria nuova preparazione e in cui bisognerà rimanere del tutto concentrati. Cosa ci aspetta nelle prossime giornate? Sicuramente, la classifica ci dice che dobbiamo essere più cinici per portare a casa più punti. Siamo un’ottima squadra, ma dobbiamo dimostrarlo in vasca», conclude Washburn.

«Andiamo a Brescia con l’obiettivo di onorare la pallanuoto – afferma il Presidente TeLiMar, Marcello Giliberti -, volendo fare bella figura contro una corazzata, allenata dal bravo Sandro Bovo, costruita per competere in Campionato contro il Recco ed in Europa contro le migliori squadre del continente. Spero in una prestazione di carattere e ordinata dei miei, in questo match impossibile che ci consentirà di preparare al meglio lo scontro diretto di sabato prossimo in casa contro la Lazio. Partiamo con la rosa al gran completo, che sta poco a poco trovando lo spirito giusto ed un rendimento adeguato, per poter proseguire il Campionato secondo quelle che erano le aspettative iniziali sia dello staff che della squadra, che è certamente buona, ma che deve ora dimostrarlo in ogni partita puntando ad un risultato commisurato allo spessore degli avversari che avremo di volta in volta di fronte». Per il Presidente del Club dell’Addaura «affrontare giocatori del Settebello come Del Lungo, Alesiani, Presciutti, Cannella, Nora e Bertoli, e stranieri validissimi come Buha e Nikoalidis ci riempie di orgoglio, ci carica e ci impone di giocare con grande dignità».

Le Formazioni
AN Brescia: 1.Del Lungo, 2.Alesiani, 3.Presciutti, 4.Buha, 5.Cannella, 6.Nikolaidis, 7.Guerrato, 8.Nora, 9.Tononi, 10.Bertoli, 11.Figari, 12.Gianazza, 13.Bucci – Allenatore: Alessandro Bovo

TeLiMar: 1.Washburn, 2.Del Basso, 3.Galioto, 4.Di Patti, 5.Occhione, 6.Zammit, 7.Giliberti, 8.Saric, 9.Lo Cascio, 10.Maddaluno, 11.Draskovic, 12.Migliaccio, 13.Sansone  –  Allenatore: Ivano Quartuccio

Arbitri: Antonio Pascucci di Maddaloni (CE) e Francesco Romolini di Sesto Fiorentino (FI) – Delegato: Carannante
Alessia Anselmo
Addetto Stampa TeLiMar

Print Friendly, PDF & Email