A1 M – Impegno proibitivo per la Nuoto Catania

IMPEGNO PROIBITIVO PER LA NUOTO CATANIA DOMANI ALLE 15 A BUSTO ARSIZIO CONTRO IL BPM SPORT MANAGEMENT

Dopo la sconfitta subita a Roma contro i capitolini della Roma Nuoto, i rossazzurri sono chiamati ad affrontare un altro match in trasferta, questa volta contro la terza forza del campionato, il Bpm Sport Management domani alle ore 15 a Busto Arsizio. Per quanto riguarda la formazione, i rossazzurri dovranno fare a meno del mancino Nicola Cuccovillo, squalificato per una giornata dopo il match contro la Roma Nuoto, per cattiva condotta.

Calendario tutt’altro che semplice quello che attende la squadra etnea, reduce da prestazioni altalenanti in cui gli errori e il mancato spirito combattivo, come sottolineato più volte dal tecnico Peppe Dato, hanno inciso notevolmente sull’esito delle gare.

Queste le parole del tecnico etneo alla vigilia del match: “I ragazzi sono un po’ demoralizzati, come da una parte è normale che sia, ma se abbiamo davvero metabolizzato gli errori commessi, qualcosa di buono in campo deve vedersi già a partire da domani, nonostante si tratti di un impegno proibitivo per noi. Dopo le partite contro Sport Management e Recco (sabato 9 febbraio alla Scuderi), saremo chiamati a cercare di ottenere più punti possibili anche in trasferta, cosa che finora non abbiamo fatto, visto che incontreremo squadre più vicine a noi in ottica “classifica”.

Sul momento delicato dei rossazzurri Dato dichiara: “Le difficoltà e i momenti delicati come questo si superano solo dimostrando una buona dose di assunzione di responsabilità da parte di tutti”.

A1 16^ giornata

Sabato 2 febbraio 2019 ore 15

Sport Management – Nuoto Catania

Arbitri: Romolini e Bianco L
Delegato: Ruscica

 

Federica Zuccaro

Ufficio Stampa Nuoto Catania

Print Friendly, PDF & Email