A1 M – Iren Genova Quinto con l’Ortigia, Luccianti: “Servirà la gara perfetta”

Si torna (ancora) in casa nostra, alle Piscine di Albaro. Dopo una sosta di due mesi, da inizio febbraio il campionato di serie A1 procede a spron battuto: archiviata la sconfitta (amara) in casa dello Sport Management, l’Iren Genova Quinto ha fatto bottino pieno nel recupero contro la Lazio e poi nell’ultima gara del girone di andata contro il Telimar Palermo. Sei punti contro due dirette avversarie, ma non c’è tempo per riposarsi: sabato alle 18 arriva l’Ortigia Siracusa, squadra forte e in forma. Lo dimostrano la classifica e gli ultimi risultati conseguiti.

“Una squadra molto forte e competitiva – conferma il tecnico biancorosso Gabriele Luccianti nell’inquadrare il match – Nel corso degli anni è sempre riuscita a migliorarsi e credo che anche in questo campionato abbia fatto un notevole passo avanti: è fra le prime quattro della classe e si giocherà l’accesso alla finale scudetto. Sono attrezzati in tutti i reparti, hanno un ottimo allenatore e i risultati sono arrivati come logica conseguenza. Ci servirà una gara perfetta, anche solo per impensierirli e metterli in difficoltà: ai miei ragazzi chiederò una prestazione positiva, cercando di migliorare alcuni aspetti che non sono andati bene nelle ultime gare. Altrimenti non avremo scampo”.

Foto di Paolo Zeggio

 

Sc Quinto

Print Friendly, PDF & Email