A1 M – La Campolongo Hospital RN Salerno aspetta Trieste per l’ultima gara del 2019

Sabato 7 dicembre alle ore 18 alla piscina Simone Vitale di Salerno, andrà in scena l’ultima partita del 2019 del campionato di serie A1 di pallanuoto, che vedrà la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno impegnata contro la Pallanuoto Trieste, rivelazione del campionato.

I triestini, grazie a un grande inizio di campionato, sono posizionati in classifica al quinto posto, subito a ridosso delle quattro big del torneo. Un exploit non del tutto inatteso, visto che la formazione agli ordini di mister Bettini annovera tra le sue fila atleti di grande spessore, oltre a giovani interessantissimi come Mezzarobba, il classe 2000 protagonista con la nazionale di categoria.

La Rari, invece, mastica amaro dopo la sconfitta di Firenze, in una gara che sembrava davvero alla portata di Scotti Galletta e compagni. Mister Matteo Citro dovrà fare a meno anche dello squalificato Sanges, una ulteriore difficoltà che si aggiunge alla partita sulla carta davvero impegnativa. “Trieste ha dimostrato di essere una squadra che può lottare fino alla fine per andare in Europa – ha dichiarato il tecnico giallorosso – noi ci portiamo dietro da qualche settimana diversi problemi fisici, ma tutti stringeranno i denti per lottare e provare a fare risultato”.

Anche in questa occasione servirà il pubblico delle grandi occasioni per spingere i giallorossi e chiudere in bellezza il 2019, un anno ricco di soddisfazioni, che sarà ricordato per la storica promozione in massima serie.

Dopo la gara contro Trieste, ci sarà la lunga pausa che caratterizza questo strano campionato, e si riprenderà il 1 febbraio, ancora in casa contro il Savona.

 

foto di Marina Carascon

 

Ufficio Comunicazione

www.rarinantesnuotosalerno.com

Print Friendly, PDF & Email