A1 M – La Pro Recco passa a Trieste senza Figlioli

Filipovic

La Pro Recco fa suo l’anticipo serale della quindicesima giornata di campionato in casa del Trieste: 6-16 il risultato finale.
I biancocelesti ritrovano la “Bruno Bianchi” nove mesi dopo la vittoria del 33esimo Scudetto, mister Rudic perde Figlioli influenzato a poche ore dal match. Bastano 39 secondi a Fondelli per aprire la partita e dopo il pareggio immediato di Panerai, la capolista scappa sull’1-6 a metà del secondo quarto trascinata da una tripletta di Filipovic. Un passivo che i padroni di casa rendono meno pesante prima del cambio campo grazie alle reti di Panerai e Mezzarobba (3-6).
I campioni d’Italia rimettono il turbo nel terzo tempo: Ivovic, Di Fulvio e doppio Di Somma portano i biancocelesti sul 3-10 in meno di cinque minuti. Luongo sbaglia un rigore prima della sirena sul punteggio di 5-11, poi apre con un gol gli ultimi otto minuti in cui la Pro Recco dilaga spingendosi fino al 5-16. Miglior marcatore di giornata Filipovic autore di 4 gol.
Domattina la Pro Recco raggiungerà Verona per preparare il big match di Champions League contro l’Osc Budapest in programma venerdì alle 20.30.

 

Ufficio Stampa Pro Recco

Print Friendly, PDF & Email