A1 M – RN Florentia: la Pro Recco non fa sconti

Giacomo Bini

Nella prima giornata di ritorno i campioni d’Italia non fanno sconti e la Florentia torna a casa ridimensionata dalla netta sconfitta, ma determinata a far casa contro avversarie più alla sua portata.

Per i ragazzi di Tofani le uniche buone notizie arrivano da Napoli, dove la Roma ha battuto i padroni di casa del Posillipo, prossimo avversario dei biancorossi a Bellariva e concorrente diretto per la corsa salvezza attualmente dietro ad appena tre lunghezze. Meno confortante invece la vittoria dell’altra romana, Lazio che al foro ha centrato la seconda vittoria consecutiva contro il Trieste firmando il sorpasso in classifica alla compagine gigliata.  A fine gara il tecnico Tofani, predica calma in attesa dei prossimi incontri

 

PRO RECCO-RN FLORENTIA 20-5

PRO RECCO: M. Bijac, F. Di Fulvio 4, N. Dobud 1, P. Figlioli 2, A. Fondelli 1, A. Velotto 1, V. Renzuto Iodice 1, G. Echenique 1, A. Ivovic 2, F. Filipovic 1, E. Di Somma 3, S. Luongo 3, E. Prian. All. Rudic

RN FLORENTIA: M. Cicali, G. Chemeri, A. Carnesecchi, F. Coppoli 1, S. Sordini 1, D. Lynde 1, F. Turchini, L. Dani, A. Razzi 1, N. Benvenuti, M. Astarita 1, A. Di Fulvio, A. Antonini. All. Tofani

Arbitri: Lo dico e Sponza

Parziali: 4-0 6-1 4-1 6-3

Usciti per limite di falli Turchini (F) nel terzo tempo e Chemeri (F) nel quarto tempo. Prian (R) in porta dal terzo tempo al posto di Bijac, Antonini (F) in porta nel quarto tempo al posto di Cicali. Superiorità numeriche: Pro Recco 4/8 + un rigore e RN Florentia 1/7. Spettatori 200 circa.

Gianluca Rosucci
Ufficio stampa Rari Nantes Florentia

Print Friendly, PDF & Email