A1 M – Sabato si chiuderà il 2019 dei Mastini: Busto Arsizio farà visita al Posillipo

Ultima gara dell’anno solare per il Banco BPM Sport Management Pallanuoto, sabato alle ore 17.00 la squadra di Baldineti sarà ospite del CN Posillipo nel match valido per l’undicesima giornata d’andata.

Busto Arsizio (VA), 5 dicembre 2019– è pronto a tuffarsi in vasca per l’ultima volta nel 2019 il Banco BPM Sport Management Pallanuoto, con la formazione di Busto Arsizio che sabato alle ore 17.00 farà visita al Circolo Nautico Posillipo. Sarà, come detto, l’ultimo appuntamento dell’anno dei Mastini con il campionato italiano di serie A1 maschile che poi osserverà una lunga pausa per lasciare spazio agli impegni della nazionale (risponderanno alla chiamata azzurra per il collegiale in programma a Roma dal 10 al 23 dicembre i Mastini Luca Damonte, Vincenzo Dolce, Gianmarco Nicosia e Lorenzo Bruni) impegnata nei campionati europei. Dopo la gara di sabato, infatti, si tornerà nuovamente in vasca il prossimo 1° febbraio 2020, quando a Busto Arsizio i Mastini ospiteranno la Iren Genova Quinto.

CN POSILLIPO i napoletani arrivano dal pareggio dello scorso turno contro la Iren Genova Quinto, un risultato che ha così permesso al Posillipo d’interrompere la striscia negativa di quattro sconfitte di fila. La formazione guidata da mister Roberto Brancaccio è una delle realtà storiche della pallanuoto italiana (11 scudetti, 3 Coppe dei Campioni, 1 Coppa Len, 1 Supercoppa Len e 1 Coppa Italia) che quest’anno però sta vivendo un momento difficile con i sei punti fin qui conquistati che collocano i napoletani al terz’ultimo posto in classifica. Rispetto alla scorsa stagione l’unica novità,di una squadra dall’età media molto giovane, riguarda l’arrivo del giovane centroboa (classe 2000) Julien Lanfranco arrivato in estate dai cugini del CC Napoli. Per i Mastini occhi puntati su Marziali che con 19 gol è, per ora, il miglior realizzatore del Posillipo quest’anno.

MARCO BALDINETI (allenatore Banco BPM Sport Management Pallanuoto): «Le aspettative sono quelle di una partita difficile, come sempre, contro una squadra che, fino ad oggi, non è mai stata al completo per infortuni, squalifiche e cose varie e che proprio contro di noi sarà invece con tutti gli uomini a disposizione. Spero che ci sia molta attenzione da parte di tutti. Statistiche alla mano il Posillipo quest’anno è una delle squadre che prende più espulsioni, quindi dovremo stare attenti ed eventualmente sfruttare le superiorità. Il pronostico è incerto, ma noi andiamo lì per fare risultato».

 

Roberto Nardella
Ufficio Stampa Sport Management Pallanuoto

Print Friendly, PDF & Email