A2 F Play Off – Disco rosso per le Ach Girls a Trieste

PALLANUOTO TRIESTE – ACQUACHIARA 11-6 (1-2; 4-1; 2-2; 4-1)

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu 1, Favero 1, Gant 1, Marussi, Cergol 1, Klatowski 2, E. Ingannamorte, Guadagnin, Rattelli 3, Jankovic 2, Russignan, Krasti. All. I. Colautti

CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA: Cipollaro, Di Maria, De Magistris 1, Scarpati, Carotenuto, Pignataro, Mazzola, Tortora 1, Giusto, Acampora, Foresta 4, De Bisogno, D’Antonio. All. Damiani
Arbitri: Polimeni e Scillato

NOTE: espulsa per proteste Acampora (A) nel quarto periodo; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 5/10, Acquachiara 2/7+1 rigore; spettatori 700 circa

IL COMUNICATO DELLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA

Disco rosso per le Ach Girls a Trieste. La Carpisa Yamamay Acquachiara perde gara 1 con un punteggio che penalizza le biancazzurre di Damiani, che per quasi tre tempi hanno giocato una buona partita.

Nella prima parte del match Acquachiara avanti 1-2 e 2-3. E’ De Magistris a firmare il secondo vantaggio biancazzurro, che sarà anche l’ultimo. Trieste con un parziale di 3-0 capovolge il punteggio (5-3) ed è brava la squadra di Damiani a reagire subito riequilibrando le sorti del match (5-5) con una doppietta di Foresta nel giro di un minuto. Poi, però, nell’ultimo giro di lancetta del terzo tempo le padrone di casa allungano nuovamente (7-5) con Rattelli e Klatowski per poi dilagare nella quarta frazione.

Nulla è ancora perduto, ovviamente: le Ach Girls proveranno a pareggiare il conto giovedì prossimo in gara 2 a Scampia per poi giocarsi tutto in gara 3 domenica prossima a Trieste.

 

Mario Corcione

Print Friendly, PDF & Email