A2 F Play Off – Domani gara 1 della finale-playoff Pallanuoto Trieste-Carpisa Yamamay Acquachiara

COMUNICATO CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA

La Pallanuoto Trieste vanta ben cinque giocatrici che hanno segnato oltre 25 gol nella regular season, a cominciare da Beatrice Gergol, seconda in classifica cannonieri a quota 41.
“Ma, indipendentemente dalle individualità di valore, che non mancano, la vera forza della Pallanuoto Trieste è il collettivo – sottolinea Barbara Damiani -. Sono ragazze che giocano insieme tantissime partite ogni anno, in prima squadra e nelle giovanili. Affronteremo una formazione forte e nello stesso tempo molto giovane, ricca di energie ed entusiasmo”.
E’ molto alto, dunque, l’ultimo ostacolo che separa la Carpisa Yamamay Acquachiara dalla promozione nella massima serie. Al di là del valore della squadra allenata da Ilaria Colautti, la Pallanuoto Trieste ha il vantaggio di giocare l’eventuale gara 3 della finale playoff davanti al proprio pubblico, uno dei più appassionati e partecipi d’Italia, che ha aiutato le “orchette” triestine a vincere tutte le partite giocate alla “Bruno Bianchi”, che domenica 23 giugno ospiterà gara 1 alle 15 con la direzione di Carmelo Polimeni e Daniela Scillato. Il delegato Fin è Dante Saeli.
L’Acquachiara partirà alla volta di Trieste domani mattina in aereo. Non ci sarà Guya Zizza, impegnata nel collegiale della nazionale 2004. Queste le tredici atlete a disposizione di Barbara Damiani: Portieri: Cipollaro e D’Antonio. Altri ruoli: Acampora, De Bisogno, Carotenuto, De Magistris, Di Maria, Foresta, Giusto, Mazzola, Pignataro, Scarpati, Tortora.
Niente diretta streaming dell’incontro, ma sulla Pagina Facebook della Pallanuoto Trieste ci sarà l’aggiornamento in diretta del risultato.

 

Mario Corcione

Print Friendly, PDF & Email