A2 F Play Off – La Cosma Vela Ancona cade a Verona in gara 2


Css Verona-Cosma Vela Ancona 6-3 (2-2, 1-0, 0-1, 3-0)

Css Verona: Mattioni C., Castagnini, Cressoni 1, Russo, Borg 1, Peroni, Braga 1, Frizzarin, Nicolis, Prandini 1, Carotenuto 1, Mattioni S., Bosello 1. All. Zaccaria.

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Strappato 1, Pomeri 1, Santandrea, Ferretti, Bersacchia, Di Martino, Ciampichetti, Stevelli, De Matteis, Altamura, Quattrini 1, Andreoni. All. Pace M.

Arbitri: Boccia e Scappini.

Note: uscite per falli Russo nel IV t,; sup. num. Css 2/7 più un rigore realizzato, Vela 1/10; spettatori: 400 circa.

Verona – Gara2 di finale playoff va meritatamente al Css Verona che supera 6-3 la Cosma Vela, vendicando il 6-2 subito ad Ancona domenica scorsa, e rimandando tutto a gara3, in programma giovedì pomeriggio, ancora ad Ancona. Brutta la partita delle cosmiche di Milko Pace, che faticano sempre a trovare la via del gol, sbagliando tantissimo in fase d’attacco, come testimoniano anche le percentuali di superiorità numerica. Eppure la partita resta in equilibrio fino al quarto tempo, quando la Vela spreca l’ennesima occasione e poi subisce il break decisivo di parte veronese, tre gol che mettono le ali alla squadra di Zaccaria e puniscono forse oltre misura le doriche. Css subito a segno con la Prandini in superiorità e con la Cressoni (2-0), le anconetane rispondono con la Pomeri in superiorità numerica e con la Strappato, chiudendo il primo tempo sul 2-2. Nel secondo tempo la Carotenuto trova un supergol dalla distanza e porta le sue sul 3-2 al cambio di campo. Nel terzo tempo, però, le cosmiche, pur continuando a sprecare occasioni in attacco, si riportano in parità sul 3-3 con una bella conclusione dal perimetro della Quattrini. Nel quarto tempo dopo un’occasione ancora gettata al vento dalla Cosma, il Css Verona innesta una marcia superiore e in poco più di due minuti infila tre volte la porta difesa dalla Borghetti, prima con la mancina Borg, quindi con la Bosello in superiorità numerica e infine su tiro di rigore, ancora conquistato dalla Bosello, realizzato dalla Braga. Festa grande da parte veronese, visi lunghi in casa anconetana. La serie che assegna la serie A1 si allunga alla bella, appuntamento giovedì alla piscina del Passetto di Ancona.

Foto: Elisa Quattrini al tiro nella vasca di Verona (foto Edoardo Rossi)

 

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona

Giuseppe Poli

Print Friendly, PDF & Email