A2 F – PN Trieste si impone sul campo del Varese

Francesca Rattelli

LA CAPOLISTA NON SI FERMA

TRIESTE SI IMPONE SUL CAMPO DEL VARESE (6-14)

Largo successo esterno per la Pallanuoto Trieste nella terza giornata di ritorno del campionato di serie A2 femminile (girone Nord). La squadra alabardata si è imposta per 6-14 sul campo del Varese Olona, restando così saldamente in vetta alla classifica. E considerato il successo del Como sul Bologna (12-11), adesso al secondo posto c’è il Sori Pool Beach (vincente 4-9 sul campo del Padova) con 4 punti di distacco dalla capolista. “Buona prestazione – racconta l’allenatrice Ilaria Colautti subito dopo il termine del match – volevamo ripartire bene dopo la sosta e le ragazze si sono ben disimpegnate. All’inizio abbiamo un po’ faticato, poi però con il passare dei minuti la squadra ha macinato gioco e gol”.

L’equilibrio regge per 8’. Le orchette passano dopo appena 32’’ con capitan Rattelli (0-1), il Varese reagisce e Regè impatta (1-1). Cergol insacca il nuovo vantaggio ospite (1-2), poi un rigore di Vidale fissa il risultato sul 2-2 di fine primo periodo. Nella seconda frazione la Pallanuoto Trieste allunga con decisione. Guadagnin segna due gol in superiorità numerica per il 2-4 ospite, Catto prova a tenere a contatto il Varese (3-4 a 3’00’’ dalla fine del tempo), poi arriva un parziale di 0-3 firmato da Cergol, Guadagnin e Klatowski che spinge le orchette sul 3-7 di metà gara.

Il ritmo della Pallanuoto Trieste è alto anche nel terzo periodo. Jankovic scappa in controfuga e realizza il 3-8, Guadagnin mette in porta il 3-9, Giulia Daverio interrompe il digiuno offensivo del Varese (9’ senza fare gol) con la colomba del 4-9. Ma le orchette non mollano la presa. Cergol confeziona un perfetto assist che Elisa Ingannamorte da boa trasforma nel 4-10, Lucrezia si mette in proprio e negli ultimi 44’’ del tempo segna due gol. Si entra nel quarto periodo con Trieste avanti sul 4-12, gara chiusa con largo anticipo. Nel finale arrivano le reti di Klatowski, Brusco, Raimondi e Elisa Ingannamorte per il definitivo 6-14.

Nel prossimo turno la Pallanuoto Trieste giocherà di sabato (il 13 aprile) per affrontare alla “Bruno Bianchi” il Promogest Quartu (ore 19.45).

VARESE OLONA – PALLANUOTO TRIESTE 6-14 (2-2; 1-4; 1-5; 2-2)

VARESE OLONA: Giannoni, Regè 1, B. Daverio, Raimondi 1, Ielmini, G. Daverio 1, Costa, Brusco 1, Guelfi, Ardovini, Vidale 1, Catto 1, Sonzini. All. G. Ferreccio

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Favero, Gant, Marussi, Cergol 4, Klatowski 2, E. Ingannamorte 2, Guadagnin 4, Rattelli 1, Jankovic 1, Russignan, Krasti. All. I. Colautti

Arbitro: Ferrari

 

www.pallanuototrieste.com

Print Friendly, PDF & Email