A2 F – Un test di alto livello per l’AN Brescia

Un test di alto livello per l’An Brescia femminile: domenica, alle 17, per la terza giornata del girone Nord di A2, la squadra di Edvin Calderara sarà di nuovo a Mompiano, questa volta per affrontare il Como Nuoto, una delle compagini meglio attrezzate del torneo. Per le calottine biancazzurre, una prova che si presenta ad alto coefficiente di difficoltà e che andrà sfruttata al massimo per fare passi sul piano del gioco, ovviamente senza lasciare nulla al caso per muovere una classifica ancora in bianco. Dopo il passo falso di Varese, domenica scorsa, contro la Locatelli, le leonesse hanno dato segni di crescita e, dopodomani, davanti a un avversario di notevole qualità, tutte le energie andranno impiegate per continuare sulla via del miglioramento.

«Como è senz’altro una delle formazioni più complete di questo campionato – dichiara il tecnico dell’An, Calderara -, e già nei primi due turni, il team lariano ha fatto intendere di puntare con decisione ai vertici della classifica. Sarà dura ma ci proveremo con tutte le forze; dobbiamo crescere in vari aspetti del gioco, soprattutto riguardo la fase offensiva, e daremo il massimo per migliorare il rendimento già da questa difficile sfida. Per noi, affrontare una squadra di alto livello, sarà un ottimo stimolo: entreremo in acqua senza particolari pressioni e cercheremo di esprimere il nostro potenziale in ogni azione, lottando fino all’ultimo secondo».

 

Ufficio Stampa AN Brescia

 

Print Friendly, PDF & Email