A2 M – Anzio Waterpolis festeggia il Natale con il primato in classifica


Tuscolano-Anzio Waterpolis 7-16 (4-5)(1-5)(0-2)(2-4)

Anzio Waterpolis: Conti, Perez (3), Di Rocco (2), Goreta (4), Costantini, Schettino, Siani (1), Presciutti , Lapenna (2), Agostini (2), Lucci, Colombo (2), Castaldi. All. Mirarchi

Tuscolano: Correggia, Tulli (1), Salvatori, Giangiacomo (1), Graziosi, D’Antilio, Mariani, Rovetta (1), Sacco (2), Liolli (1), Botto, Sebastiani, Casciotta (1). All. Neroni.

Arbitri: sigg. Bonavita e Zedda, delegato Callini
Note: usciti nel 4T Schettino (A) e Sebastiani (T) per limite di falli
Superiorità numeriche: Tuscolano 3/8 + 1/2R; Anzio wp: 7/10 + 1/2R
Andamento partita: 0-1/ 2-1/ 2-4/ 3-4/3-5/4-5/4-9/5-9/5-13/ 7-13/7-16

Inizio scoppiettante con tante reti da ambo le parti. 9 reti nel solo primo quarto, piu’ per inefficienza delle rispettive difese che per grandi meriti degli attacchi. Nel secondo quarto però Anzio “metteva il turbo” e creava il gap che veniva poi implementato via via che la gara andava avanti. Il team di Mirarchi, pur commettendo qualche errore di troppo, era incontenibile nella metà vasca romana, dove con Lapenna spesso raddoppiato, si “sbizzarrivano” i tiratori esterni, Goreta, Perez. Alla fine pronostico rispettato, e primato in classifica inalterato sotto l’albero di Natale. Bene così

Il commento del coach Maurizio Mirarchi
Vittoria meritata, abbiamo condotto la partita fin da subito e forse avremmo potuto concretizzare ancora di più. La squadra ha sempre creato, è stata sul pezzo e anche i giovani si sono ben comportati. . Dobbiamo credere nel nostro lavoro e continuare su questa strada.

Il commento del capitano Federico Lapenna
Siamo molto contenti, siamo alla sosta di Natale con tre vittorie ed un pareggio nella trasferta più difficile del campionato , questo ci fa capire la forza della squadra e la consapevolezza dei nostri mezzi .
Adesso abbiamo una pausa che useremo per lavorare e per trovare ancora alchimia fra di noi perché comunque c’è una squadra tutta nuova ed abbiamo bisogno anche di tempo per esprimerci ancora meglio . Oggi abbiamo fatto una grande partita vincendo in maniera veramente facile fuori casa che comunque non è mai semplice e vogliamo continuare questo cammino , sono sicuro che questo alla fine ci darà grandi soddisfazioni.

Il Commento del presidente Damiani
Partita senza storia, un plauso agli avversari che, hanno fatto di tutto per restare in partita ma, il divario tecnico ha pesato sul risultato finale.
Sono contento di aver visto in acqua i nostri atleti più giovani che hanno avuto a disposizione un buon minutaggio per mettersi in mostra e dimostrare che, sono parte importante della prima squadra. Affrontiamo una pausa molto lunga, oltre un mese, mister Mirarchi dovrà gestire al meglio gli allenamenti e le pause per tornare il 12 Gennaio in perfetta forma fisica e psichica. Nel frattempo godiamoci il primo posto in classifica.

 

Latina PN

 

Print Friendly, PDF & Email