A2 M – Anzio Waterpolis-Roma 2007 un derby tutto da vedere

Sabato sarà derby. Sarà l’occasione per togliersi di dosso il brutto ricordo di S.Maria Capua Vetere (sconfitta con l’Acquachiara) e riprendere il virtuoso cammino bruscamente interrotto. In acqua, la ROMA 2007 ARVALIA, formazione “romanissima”.  Come tutti di derby che si rispettano sarà partita insidiosa anche per la bontà della rosa capitolina. Rispetto lo scorso anno i romani hanno cambiato molto inserendo in formazione molti giovani “rampanti” quali Sofia, Giacomozzi, gli ex Giugliano e De Bonis ed integrando la rosa con un giocatore del calibro di Giacomo Gianni (ex d’autore). Ex anche il centroboa capitolino: Alessandro Mele. Giovane ed al suo debutto su una panchina di A2 il tecnico Andrea Calderone.  Certo tra le due squadre c’è un gap di 13 punti nella classifica generale, ed è fuor di dubbio che i due team hanno differenti obiettivi in questo campionato, ma attenzione, in ogni derby la sorpresa potrebbe essere dietro l’angolo. Coach Mirarchi è consapevole di ciò e chiederà la massima concentrazione per l’intero arco della partita, senza mai “mollare” la presa, e conoscendo bene la grinta e l’imprevedibilità dell’avversario, farà quadrato per ottimizzare le risorse lui disponibili. Curiosità dunque per verificare la reazione del gruppo dopo la prima sconfitta patita. La vasca darà il responso finale.

L’appuntamento da non perdere dunque è per sabato 15 febbraio alle ore 18,00 piscina comunale di Anzio.

Queste le probabili formazioni

Anzio Waterpolis: Conti, Perez, Di Rocco, Goreta, Costantini, Schettino, Siani, Presciutti, Lapenna, Agostini, Lucci, Colombo, Castaldi. All. Mirarchi

Roma 2007 Arvalia: Salerno, Camposecco, Re, Giugliano, Gianni, Cariello, Di Santo, De Bonis, Sofia, Giacomozzi, Mele, Letizi, Faiella. All. Calderone.

IL COMMENTO DEL COACH MAURIZIO MIRARCHI

Dopo la sconfitta di sabato, affrontiamo questa partita con tanta determinazione. Giochiamo contro una squadra che vuole risollevarsi, da parte nostra c’ è la consapevolezza di voler ripartire e guardare avanti e guardare alle molte cose positive fatte fin ora.  La squadra deve prepararsi a giocare questo incontro  nella giusta maniera, con intensita’ e dedizione. Quindi mi aspetto dai miei una partita giusta, con grande voglia di riscatto per ripartire.

LE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE DAMIANI

Sabato ospiteremo un bel derby contro la Roma 2007 nel nostro impianto di Anzio. Abbiamo l’opportunità’ di riprendere a vincere, soprattutto ad esprimere il nostro potenziale che e’ molto e deve ancora dare i suoi frutti. Come tutte le partite per noi deve essere una finale, senza lasciare nulla al caso. Per gli obiettivi che abbiamo, non può’ essere che un risultato finale….!”

 

Latina PN

Print Friendly, PDF & Email