A2 M – Beppe Dato rimane alla Nuoto Catania, ritrovate condizioni e motivazioni

L’allenatore e la società si ricongiungono per portare avanti un progetto solido e ambizioso

Ritrovate le condizioni e le motivazioni per proseguire il percorso comune nell’interesse e per il bene della Nuoto Catania.

Queste le parole del presidente rossazzurro Mario Torrisi: “Avevo dichiarato l’altro giorno che ero convinto che le nostre strade si sarebbero prima o poi rincontrate perché da ambedue le parti l’obiettivo primario era il bene della Nuoto Catania, l’amore che tutti noi portiamo per i nostri colori e la stima reciproca che non è mai venuta meno. Sono anche rimasto impressionato dalle attestazioni di stima e dal legame affettivo che tutta la squadra ha manifestato nei confronti del proprio allenatore.

Di fronte a tutto ciò è stato facile ritrovare le condizioni e le motivazioni giuste per proseguire ancora insieme il nostro percorso e rendere ancora più attraente il nostro progetto.”

Il tecnico Peppe Dato afferma: “Pochi giorni addietro ho annunciato di voler fare un passo indietro per il bene della Nuoto Catania. Questi pochi giorni sono bastati a me e alla società ,che mi onorerò di rappresentare ancora ,per trovare le condizioni per poterne fare due in avanti , cercando con l’impegno di tutti di raggiungere i risultati che ci siamo prefissati. Infine, non posso non ringraziare tutti quelli che ,in questo giorni , mi hanno manifestato stima ed affetto , i miei ragazzi , il mio staff , la mia società”.

 

#wearenuotocatania

 

Ufficio Stampa Nuoto Catania SSD

Print Friendly, PDF & Email