A2 M – Cesport Italia a caccia del primo successo stagionale

Cesport Italia-CUS UniMe: partenopei a caccia del primo successo stagionale

Dopo due settimane di stop, riprende la corsa della Cesport Italia nel campionato di serie A2, giunto al settimo turno: il mese di febbraio si apre per i gialloblù con la sfida interna contro il CUS UniMe, fischio d’inizio sabato alle ore 17.00.

I partenopei sono reduci dallo scontro diretto del Foro Italico contro il Tuscolano, terminato 8-8, in cui sono riusciti a recuperare lo svantaggio iniziale dopo una prestazione decisamente sottotono; la classifica continua però ad essere bollente in casa Cesport, terzultima al pari della Roma 2007 Arvalia, con due lunghezze di vantaggio proprio sul Tuscolano e a meno tre dalla salvezza diretta, motivo per il quale Femiano e compagni dovranno necessariamente cominciare a sbloccare quanto prima lo zero in classifica nella voce vittorie. Le due settimane di stop sono servite a perfezionare quei meccanismi che ancora stentano a funzionare del tutto ma che col lavoro ed il sacrificio potranno sicuramente fare la differenza.

La speranza è di vedere gli uomini di Calvino esultare già a fine partita domani contro la formazione messinese, che dopo un avvio sorprendente, è ancora a secco di punti nel 2020, avendo pagato dazio contro le più quotate Anzio e Catania; logico attendersi da Vittorioso e compagni un atteggiamento aggressivo per cercare di ricominciare a fare punti e riprendere il proprio spazio nella griglia playoff. Come la Cesport, formazione completamente rinnovata quella messinese, che vede proprio in Vittorioso, Eskert e Cusmano gli elementi di maggiore spessore a cui si aggiungono un mix di giovani e giocatori di esperienza che rendono la squadra di Naccari una vera e propria mina vagante nel campionato in corso.

Altro impegno difficile, dunque, per la formazione allenata da Calvino che spera di poter sfruttare il fattore campo e centrare la prima affermazione in campionato

L’incontro tra Cesport Italia e CUS UniMe sarà diretto dai signori Attilio Paoletti e Andrea Baretta di Roma, mentre il delegato FIN sarà Roberto Verde di Napoli.

 

Cesport Italia

Print Friendly, PDF & Email